fbpx
sky-pool-london

A Londra arriva la “Sky Pool”: la prima piscina sospesa nel vuoto

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Londra, installata la prima Sky Pool al mondo tra due grattacieli a 35 metri di altezza

 

Avere il piacere di poter nuotare in questa meravigliosa piscina potrebbe essere il desiderio di molti. A Londra si può: è stata infatti ideata una piscina sospesa che permette di immergersi direttamente “tra le nuvole”, sospesi in mezzo al cielo.

Si tratta della prima piscina sospesa al mondo e le immagini del progetto condivise sono davvero da togliere il fiato.

La straordinaria opera di “sky pool” è stata messa a punto dal produttore Sean Mulryan che ha così spiegato: “Volevamo fare qualcosa che non era mai stato fatto prima. Nuotare nella sky pool sarà un’esperienza davvero unica, sembrerà di fluttuare nell’aria“.

La spettacolare piscina difatti si trova tra due palazzi sospesa ad un’altezza di 35 metri da terra ed è lunga 25 metri. Il progetto fa parte della riqualificazione del quartiere Nine Elms, a sud del Tamigi.

Riempita con 148.000 litri d’acqua, a 10 piani fuori terra, Sky Pool è la prima Sky Pool al mondo sospesa tra due grattacieli a. Si trova nel nuovo quartiere residenziale di Nine Elms, a Londra, nel distretto di Vauxhall, ed è stata installata di recente grazie a una delle più grandi gru mobili del mondo.

La piscina di 25 metri è stata posizionata tra i due lussuosi edifici londinesi dalla gru che una capacità di carico di 750 tonnellate: “La struttura acrilica è stata sottoposta a rigorosi test idrostatici: fattori di sicurezza 20 volte più estesi di quanto verrebbe effettuato su una tipica struttura pedonale o su ponte stradale”, spiegano i professionisti di Reynolds Polymer Technology che hanno realizzato la struttura in acrilico.

Progettata da HAL Architects, permetterà agli audaci residenti di Embassy Gardens di nuotare a 35 metri di altezza.

n foto: Sky Pool – HAL Architects
in foto: Sky Pool – HAL Architects

L’attrazione si inserisce all’interno del nuovo sviluppo residenziale di Embassy Gardens, che vedrà la realizzazione di 2.000 case nella zona di rigenerazione di Nine Elms e Battersea Power Station a Londra.

Il complesso sorge vicino all’ambasciata degli Stati Uniti e ai One Embassy Gardens, un quartiere commerciale che ospiterà la gigantesca casa editrice Penguin.

La piscina sarà costeggiata da un ponte pedonale sospeso mentre il tetto della torre occidentale ospiterà un lounge, un oyster bar e un’aranciera.

L’incredibile Sky Pool consentirà ai coraggiosi residenti di nuotare per 25 metri da una torre all’altra, a 10 piani da terra.

Sui grattacieli della Sky Pool ci sarà anche un centro benessere, un bar estivo e un Orangerie dove i residenti potranno rilassarsi ammirando i punti di riferimento di Londra tra cui le Houses of Parliament, il London Eye e l’ambasciata degli Stati Uniti accanto.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
condividi
Condividi su linkedin
condividi
logo cool in milan
Scarica l' App

CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LEGGI ANCHE: