A partire da martedì 23 giugno, infatti, la Pinacoteca sarà aperta dal martedì alla domenica con orari decisamente prolungati. Il museo, infatti, aprirà le proprie porte tutti i giorni – lunedì escluso – dalle 9.30 alle 18.30, con ultimo ingresso alle 17. 

Dalla città c’è stata, spiegano dalla Pinacoteca,” una straordinaria risposta, con quasi 10 mila prenotazioni” arrivate. Confermati gli ingressi gratuiti per tutti, con prenotazione obbligatoria. “Ogni visitatore deve prenotare la propria visita sulla piattaforma brerabooking.org, indicando età ed eventuale presenza di bambini. È obbligatorio presentare il codice della prenotazione all’ingresso della Pinacoteca di Brera”, si legge sul sito.

“La gratuità è un nostro modo per dire grazie alla città, di esserle riconoscenti – ha spiegato il direttore James Bradburne –. Se Brera è nel cuore di Milano, i milanesi sono nel cuore di Brera. Ed è a loro che rivolgiamo il nostro grazie: per non aver mai abbandonato idealmente le nostre sale, per averci fatto sentire il loro sostegno». “

Pasquale Marcone