Mentre nei ristoranti di Milano vengono utilizzate le misure di sicurezza previste dalle linee guida (temperatura, distanziamento, mascherine,gel e dati di ogni cliente) ecco Le “cartoline” scattate tra Moscova e corso Garibaldi a Milano venerdì sera.

In una delle zone storicamente calde della movida meneghina, l’ultima notte – soprattutto dalle 22 in poi – è stata una notte “normale”, che ha ricordato molto da vicino i giorni in cui di Coronavirus neanche si parlava.

È bene ricordare, però, che uscire di casa per incontrare gli amici è ormai permesso, gli unici dettami sono indossare sempre la mascherina e rispettare la distanza di un metro tra le persone.“

Pasquale Marcone