A milano nasce una nuova iniziativa per accogliere al meglio i turisti stranieri….Si chiamano City Angels e dal 18 luglio presidieranno alcune zone nevralgiche della città con l’obiettivo di informare ed assistere i turisti.Questa prima operazione sperimentale vedrà i volontari della Onlus meneghina operare in coppia a partire dal 18 luglio nelle zone segnalate da ATR con almeno 48 ore di anticipo. Per il primo mese di operatività si è scelto di presidiare tre zone nevralgiche della città: la Stazione Centrale di Milanopiazzale Lima e Porta Venezia sono le aree in cui verrà inizialmente attivato il servizio per un test pilota della durata di un mese che vedrà due volontari per zona operativi tutti i giorni per otto ore consecutive, dalle 14 alle 22.

Come riconoscere i City Angels? Parleranno la lingua inglese e possibilmente anche altre lingue, avranno una coccarda sulla loro divisain cui sarà presente il logo dell’associazione albergatori insieme ad una grande L e la scritta Tourist information.Raccoglieranno informazioni sulle esigenze dei turtisti per identificarne i bisogno, con l’obiettivo di dare risposte puntuali e di rendere la città meneghina ancora più accogliente.

 

 

 

 

 

 

Pasquale Marcone