fbpx
Cibo bio

Boom di prodotti bio con la pandemia: +6,5% nei supermercati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

In Italia il bio continua a crescere. Lo si può definire come un “effetto pandemia” che si può riscontrare anche sulle abitudini alimentari: gli italiani a tavola infatti sono sempre più attenti alla salute, ma anche alla sostenibilità ambientale.

Un valore complessivo di 4,3 miliardi

Durante il lockdown gli italiani hanno fatto scelte più salutari, orientandosi verso il bio e il biodinamico. In base alle indagini elaborate da Nielsen per la moderna distribuzione e con il contributo di AssoBio per gli altri canali, nel corso del 2020 gli acquisti dei prodotti biologici sono cresciuti del +7% sul 2019, per un valore complessivo superiore ai 4,3 miliardi totali.

La presenza di questi prodotti nei supermercati ha favorito ancor di più gli acquisti che hanno superato gli 847 milioni di euro mentre i negozi specializzati hanno registrato un incremento del +10%.

Nielsen Assobio
Nielsen Assobio

La vera e propria impennata si registra nelle vendite online dei prodotti bio che superano il 150%. Più che positiva, superiore a quella registrata dall’export agroalimentare nel suo complesso, la performance dell’export bio. Infatti, nel 2020 l’esportazione di prodotti biologici ha superato i 2.619 milioni di euro con un ritmo di crescita dell’8% rispetto al 2019 e un incidenza del 6% sul totale delle esportazioni agroalimentari italiane. L’Italia è la seconda nazione al mondo per l’esportazione dei prodotti bio, dopo gli USA e decisamente prima in Europa.

“Nel corso dell’ultimo anno il tema della sicurezza per la propria salute è stata la preoccupazione principale degli italiani che ha portato ad uno stravolgimento delle abitudini di acquisto e di consumo.”

Nicola De Carne, retailer client business partner di Nielsen

Possiamo dunque pensare che vi sia stata una correlazione positiva fra la pandemia e il cambio di focus su se stessi, che ha favorito l’attenzione dei consumatori al mondo biologico.

“Tutti questi prodotti” – conclude il comunicato di Nielsen – “sono sovrapposti in termini di target a quello di chi acquista bio. Diventa sempre più necessario, inoltre, comunicare il tema della sostenibilità ambientale legata ai processi produttivi e al packaging, per puntare su degli assets che fanno già parte delle aziende che operano in questo settore”.

 

Fonte: Fm

Condividi su facebook
condividi
Condividi su linkedin
condividi
logo cool in milan
Scarica l' App

CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan

LEGGI ANCHE: