Coprifuoco: “spostato di 1-2 ore e a giugno forse eliminato”

Coprifuoco in Italia? “Mi auguro che già la prossima settimana ci possa essere un allungamento almeno di un’ora o anche di 2 ore. E credo che il mese di giugno possa essere un mese dove poter valutare l’ipotesi di abolire il coprifuoco”. Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa.

Le parole di Costa

Dobbiamo essere convinti di quello che stiamo facendo – ha aggiunto Costa – altrimenti perdiamo credibilità. Se ogni mese somministriamo 15 milioni di dosi di vaccino, significa che da qui a luglio somministreremo 45 milioni che, sommati ai 25 milioni già somministrati“, ci portano “a oltre 60 milioni di vaccini. Quindi credo che a fine luglio saremo in una percentuale di immunizzazione importante che ci permetterà anche di prendere in considerazione l’ipotesi di togliere le mascherine all’aperto“.

Sulla questione del ‘green pass’, aggiunge Costa, “c’è un elemento sul quale la politica deve fare una riflessione, cioè prevedere anche la gratuità dei tamponi altrimenti si rischia di non mettere tutti i cittadini sullo stesso piano. Se un nostro concittadino contrae il Covid viene curato gratuitamente e il vaccino viene somministrato allo stesso modo gratuitamente. Quindi anche sul tampone una riflessione di gratuità dovremmo farla”.

L’ipotesi dello spostamento alle 24

“Monitoriamo per un paio di settimane con le aperture fino alle 22. Se i numeri saranno confortanti saremo i primi a voler prolungare l’orario e quindi ridurre quelle che sono le ore di coprifuoco, gradualmente dalle 23 e poi, perche’ no, successivamente anche alle 24”. Parola del sottosegretario alle Infrastrutture, Giancarlo Cancelleri, a margine della cerimonia di riapertura della strada statale Amalfitana. “Oggi – spiega Cancelleri – abbiamo una grande preoccupazione che ci proviene dal comitato tecnico scientifico e quindi dagli scienziati di cui dobbiamo fidarci perche’ la pandemia e’ roba seria. Ci dicono ‘attenzione, ogni piccolo errore commesso oggi può compromettere la stagione estiva’. E quello sarebbe un danno davvero insopportabile per questo settore”.

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: