fbpx
Lombardia zona gialla

Da domenica 13 dicembre la Lombardia sarà zona gialla

Condividi su:

LOMBARDIA ZONA GIALLA 

 

Dopo il messaggio tramite i social del Presidente Fontana, si attende solo la formalità con la firma dell’ordinanza da parte del ministro Speranza.

Ecco il messaggio :

“Da domenica la Lombardia sarà ufficialmente zona gialla.
Questa mattina il ministro Speranza mi ha informato che, come per le volte precedenti, venerdì firmerà l’ordinanza, sabato sarà pubblicata e domenica entrerà in vigore.
Il trend dei numeri in Lombardia si conferma in diminuzione sia per quanto riguarda la circolazione del virus, sia per i ricoveri nei reparti ordinari che intensivi.
Un risultato raggiunto grazie ai comportamenti virtuosi di tutti i lombardi, che ancora una volta ringrazio.
Esorto tutti a continuare su questa strada di responsabilità quotidiana che consente di tenere sotto controllo il virus.
Forza Lombardia!”
Resta da vincere l’altra battaglia, quella sugli spostamenti nei giorni clou delle feste, cioè 25, 26 dicembre e 1 gennaio, quando sarà vietato uscire dal proprio comune.
A gelare le speranze dei lombardi e stoppare il pressing di governatori e sindaci dei piccoli comuni, ci ha pensato l’ala ”rigorista” dell’esecutivo, che ha fatto barriera sull’eventuale modifica al divieto di spostamento tra Comuni previsto dal Dpcm Natale.
Per consentire questa eventualità – si fa notare – occorrerebbe modificare il decreto o presentarne un altro e non ci sono neanche i tempi tecnici per farlo.
A mettere una pietra tombale sulla questione ed evitare facili illusioni è lo stesso ministro della Salute Roberto Speranza che avverte: le misure restano queste e non cambieranno. Con buona pace dei lombardi e del presidente dell’Unione delle Province, Michele De Pascale, che aveva chiesto “la possibilità di spostamenti tra Comuni all’interno della stessa provincia nelle giornate delle festività.
Sarebbe una soluzione di buon senso, una mediazione tra sicurezza e umanità”.
Perché di fatto, rimarcano all’unisono i sindaci dei piccoli centri abitati: “Se si mette il limite al comune e si vive a Milano è un conto, ma se si vive in un comune con 600 abitanti è un altro”.
Lombardia zona gialla
Lombardia zona gialla
Condividi su:
Condividi su facebook
condividi
Condividi su linkedin
condividi
logo cool in milan
Scarica l' App

CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LEGGI ANCHE: