fbpx
Capodanno in Crociera

Dpcm Natale: ecco come festeggiare il Capodanno senza violare le regole

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Ecco come sarà possibile festeggiare il capodanno aggirando legalmente il Dpcm

 

Il piano B degli italiani, al tempo del Covid, dunque prevede un piccolo legalissimo escamotage. E non è finita. Infatti esiste anche l’opzione Crociera + Capodanno.

Se sulle piste da sci sarà difficile andarci, sulle piste da ballo di una nave da crociera si potrà. E le discoteche stanno iniziando a spostare la loro attività proprio sulle navi da crociera. Come la famosa discoteca Piper che sta promuovendo l’evento di Capodanno che avrà luogo sulle navi di Costa Crociere.

Ma non solo ballo, e brindisi. Sarà possibile mangiare a bordo nei ristoranti della nave da crociera, usare le piscine, la SPA e le palestre.

Infatti, visto che l’ultimo Dpcm non vieta le crociere a patto che si rispetti un protocollo di sicurezza ad hoc, a Capodanno fino a 2.600 persone potranno imbarcarsi su una nave Costa a Civitavecchia, fare il cenone del 31 e il pranzo dell’1 e 2 gennaio a bordo e rientrare a destinazione il 3.

Capodanno in Crociera
Capodanno in Crociera

 

Durante il viaggio, riporta Il Messaggero, non mancheranno nemmeno live show e djset, perché l’offerta è in partnership con la discoteca Piper di Roma.

Certo, all’imbarco ci sarà uno screening sanitario, che in base al “Costa safety protocol” prevede “il controllo della temperatura corporea e un test diagnostico Covid (tampone) per tutti gli imbarcanti”. Inoltre “le persone dovranno essere distanziate e, laddove non sia possibile, indosseranno la mascherina“.

Durante la crociera si potranno comunque usare le piscine, spa, il centro benessere, persino il centro massaggi e il casinò “nel rispetto di segnaletica e limiti di occupazione segnalati”. 

Nel pacchetto è compresa anche un’assicurazione che coprirebbe l’annullamento della mini-crociera in caso di nuovo Dpcm che vieti ancora una volta le crociere.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
condividi
Condividi su linkedin
condividi
logo cool in milan
Scarica l' App

CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LEGGI ANCHE: