fbpx

È nata Giulia, figlia del “paziente 1” Mattia. Anche la madre era risultata positiva

È nata ieri all’ospedale Buzzi di Milano Giulia, la figlia di Mattia, il “paziente 1”, il dipendente dell’Unilever residente a Codogno ritenuto il primo caso accertato di Coronavirus in Italia. Venne ricoverato la sera del 19 febbraio scorso nel presidio ospedaliero della cittadina e poi trasferito nel reparto di rianimazione del San Matteo di Pavia.

La moglie, Valentina, era risultata anche lei positiva ed era stata ricoverata in osservazione e poi dimessa dal Sacco di Milano. Mattia è guarito dopo una lunga degenza in terapia intensiva ed è stato dimesso dal San Matteo di Pavia lo scorso 23 marzo.

La vita finalmente trionfa.

Uniti ce la faremo

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
Condividi articolo
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: