fbpx

Fontana: Lombardia zona arancione, “da noi dati sempre corretti” Basta calunnie dal governo !

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il Governatore Fontana chiede il passaggio della Lombardia a “zona arancione”

 

I tecnici della Regione dovrebbero trasmettere al ministero della Salute i nuovi dati, ammettendo di aver sbagliato il calcolo dell’Rt nell’ultimo monitoraggio. Il ministro Speranza potrebbe dunque firmare la nuova ordinanza con il cambio di fascia già da domenica .

Ma il Presidente Fontana non ci sta e replica alle accuse mosse dal Governo :

“La Lombardia deve essere collocata in zona arancione.
Lo evidenziano i dati all’esame della Cabina di regia, ancora riunita.
Abbiamo sempre fornito informazioni corrette.
A Roma devono smetterla di calunniare la Lombardia per coprire le proprie mancanze.”
La Lombardia ha intenzione di chiedere di nuovo al Governo di tornare in zona arancione. È quanto riporta il Corriere della Sera, secondo cui i tecnici della Regione dovrebbero trasmettere al ministero della Salute i nuovi dati, ammettendo di aver sbagliato il calcolo dell’Rt nell’ultimo monitoraggio. Il ministro Roberto Speranza, una volta ricevuta la valutazione da parte della “cabina di regia”, potrebbe così firmare l’ordinanza che cambia la fascia, permettendo alla Lombardia di tornare arancione già a partire da domenica

I PARAMETRI DELL’ INDICE RT IN LOMBARDIA

In settimana, Il governatore Attilio Fontana ha fatto sapere di aver presentato ricorso al Tar contro la zona rossa disposta dall’ultima ordinanza ministeriale. Decisione assunta in quanto l’indice Rt comunicato nell’ultimo monitoraggio era superiore a 1,25, soglia che, in base ai nuovi criteri, fa scattare automaticamente la fascia più restrittiva. La Lombardia, però, ritiene che il dato non sia veritiero per quanto riguarda la situazione attuale, in quanto “in ritardo rispetto al contagio”.

Stando a quanto apprende l’ANSA, con una nota nella giornata di ieri, la Regione ha fatto sapere di aver inviato una serie di “dati aggiuntivi” per “ampliare e rafforzare i dati standard trasmessi nella settimana precedente”. In base all’ultimo monitoraggio, la Lombardia ha un Rt medio a 0,82 (0,78-0,87).

Il Governatore Fontana chiede il passaggio della Lombardia a "zona arancione" I tecnici della Regione dovrebbero trasmettere al ministero della Salute i nuovi dati, ammettendo di aver sbagliato il calcolo dell’Rt nell’ultimo monitoraggio. Il ministro Speranza potrebbe dunque firmare la nuova ordinanza con il cambio di fascia già da domenica .
Il Governatore Fontana chiede il passaggio della Lombardia a “zona arancione”

 

 

Condividi su facebook
condividi
Condividi su linkedin
condividi
logo cool in milan
Scarica l' App

CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan

LEGGI ANCHE: