fbpx

Gae Aulenti architetto geniale: annunciata la mostra in suo onore

Gae Aulenti architetto geniale: annunciata la mostra in suo onore

gae aulenti architetto

È stata annunciata la mostra che celebra Gae Aulenti, architetto rivoluzionario.
Scopri quando sarà.

Gae Aulenti architetto internazionale

A dieci anni dalla scomparsa dell’architetto che ha cambiato la storia, l’Archivio Gae Aulenti, insieme alla Triennale Milano, rende pubblico l’annuncio di una mostra per ricordarla.

L’evento, che avverrà negli spazi della Triennale di Milano, è previsto per il 2024 e sarà curato da Giovanni Agosti.

L’intento è quello di rendere omaggio a Gaetana Emilia Aulenti, designer e architetta italiana che si dedicò principalmente ai temi dell’allestimento e del restauro architettonico.

Lo stile della designer ha lasciato un’impronta inconfondibile nel panorama internazionale, regalando al mondo opere di architettura oggi considerate icone contemporanee.

La donna, seppur legata al nostro Paese, è stata un’artista internazionale, capace di girare tutto il mondo per ristrutturare, allestire, costruire.

In poche parole, per rendere tutto più bello.

Il suo contributo, voce femminile all’interno di un coro quasi esclusivamente maschile, è oggi celebrato ovunque, ma soprattutto a Milano, città a cui Gae Aulenti era particolarmente legata e in cui una delle più belle piazze porta proprio il suo nome.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Archivio Gae Aulenti (@archivio_gae_aulenti)

Come sarà la mostra su Gae Aulenti

In molti si staranno chiedendo cosa si potrà vedere durante questa stupenda mostra sulla designer che è motivo d’orgoglio per tutti gli italiani.

Ecco le parole di Stefano Boeri, presidente della Triennale:

 “Un talento creativo espressosi in contesti e linguaggi diversi (dal furniture design alla scenografia, dall’architettura alla progettazione degli interni) i cui segni sono ancora oggi evidenti e generativi. La sua curiosità e la sua intelligenza creativa hanno aperto nuove prospettive alla cultura del progetto. Questa grande retrospettiva intende restituire al pubblico la complessità della sua figura.”.

La direttrice dell’Archivio Gae Aulenti, Nina Artioli, commenta così:

“L’Archivio Gae Aulenti ha, in questi anni, lavorato con l’obiettivo di raccogliere le preziose testimonianze di una carriera ricca e poliedrica.
La vera ricerca su Gae non è ancora iniziata. Questa mostra segnerà un punto di partenza offrendo l’opportunità di mettere ordine in ciò che è stato fatto finora: una base per sviluppare punti di vista e aprire spunti di studio.”.

Insomma, ancora non si sa molto sui contenuti della mostra, ma una cosa è certa: anche dopo la sua morte, Gae Aulenti continua a ispirare tutto il mondo.

Voi cosa ne pensate?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Archivio Gae Aulenti (@archivio_gae_aulenti)

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
CoolinMilan
Iscriviti alla nostra Newsletter
Scarica l' App

VEDI ANCHE: