fbpx

Giulio Gallera: “il modello Lombardia, che molti criticano, ha consentito di salvare migliaia di vite”

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Il numero di persone che si ammalano “è gravemente sceso”. Comunque se “dovessimo registrare una ricaduta sapremmo come affrontarla.”Lo dice l’assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera, in un’intervista a Qn. Il modello Lombardia, “che molti criticano, ha consentito di salvare migliaia di vite. A febbraio e marzo, quando gli ospedali rischiavano il collasso, la sinergia pubblico-privato ha permesso di portare da 800 a 1.800 i posti in terapia intensiva e da 1.000 a 12.000 quelli in pneumologia”.

Rispetto all’inchiesta giudiziaria sull’ospedale in Fiera, Gallera la giudica “una vicenda paradossale”. Se la curva dei contagi non fosse scesa e “non avessimo allestito quell’ ospedale oggi saremmo attaccati”.

C’è “una campagna orchestrata artatamente”. Questa vicenda “mi ha segnato. Sta montando una campagna d’ odio”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
condividi
Condividi su linkedin
condividi
logo cool in milan
Scarica l' App

CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan

LEGGI ANCHE: