Ecco gli indirizzi imperdibili per un rientro nell’autentica Milano “da bere”

Settembre è sinonimo di rientro. Per molti un vero e proprio “capodanno”, una ripresa di quel turbinio di impegni, appuntamenti e attività quotidiane che ci risveglia dal torpore delle vacanze estive. Il capoluogo meneghino riaccende così i suoi motori, alla volta di una sferzata di frenesia, così come le insegne della miscelazionecapaci di coccolarci in queste ultime tiepide serate in compagnia di un drink a regola d’arte da sorseggiare lentamente.

Che siate alla ricerca di una location glamour, di atmosfere senza tempo o indirizzicapaci di stupire e conquistare cuore e anima dall’ora dell’aperitivo al calar della sera per un rigenerante dopocena, Flawless ha selezionato per voi i cocktail bar a Milano da provare a Settembre. Dall’iconico indirizzo “sotto l’ombra della Madonnina”, il Camparino in Galleria, alle nuove attesissime aperture, non vi resta che decretare il vostro place to drink del mese!

CAMPARINO IN GALLERIA

Piazza Duomo, 21

Camparino in Galleria è la meta milanese glamour e sofisticata per eccellenza che rispecchia l’eleganza senza tempo di una città amante della tradizione secolare da un lato, ma desiderosa di innovazione dall’altro. Quando il sole inizia a tramontare riflettendosi sui tetti della città, lasciatevi guidare dal fascino di Galleria Vittorio Emanuele II e addentratevi in questa storica location perfetta per un aperitivo come la tradizione meneghina comanda, tra architetture secolari ed elementi di design. Rivivrete i fasti e le vicissitudini dell’iconica Milano “da bere”, sorseggiando un Campari-Seltz o un Negroni all’ombra della Madonnina, magari in compagnia delle sfiziose portate suggerite dall’esperienza unica di Cocktail & Food pairing; avrete infatti l’occasione di abbinare ai vostri cocktail – fra miscelazioni tradizionali e rielaborazioni in chiave contemporanea – una selezione di piatti iconici del Camparino, come il famoso Pan’Cot o il Riso al Campari con polvere di panettone, affiancati a nuove proposte anch’esse firmate dallo Chef Davide Oldani, tra cui lo Spaghetto Cacio e Pepe con rafano e lime, la Battuta di Manzo con tartufo nero e burro agrumato e il Trancio di Branzino con gazpacho di patate e olive. Un’ esperienza gourmet da assaporare anche in occasione della cena, coccola speciale per papille e pupille.

TURBO

Via Andrea Ponti, 4

Nel blu dipinto di blu… proprio come Turbo, nuovo indirizzo meneghino che ha già conquistato il cuore della Milano più attenta alle nuove tendenze. Luogo di sperimentazione, di incontro, della miscelazione d’autore e di una attenzione scrupolosa nei confronti dei trend del food internazionale, tra cui le deliziose pizze al tegamino. Design minimal, linee pulite, luce led e un look che rispecchia le atmosfere metropolitane da club. Da Turbo ci si ritrova dal tramonto all’oscurità della sera, per sorseggiare uno dei suoi favolosi Signature cocktails dai nomi accattivanti, come l’Apatia dalle note floreali e fresche, il The Age of Stupid, affumicato, pungente e tonico o il Per Milano, personale dedica alla città che ospita questa officina del gusto.

 

CHUNK SMOKE AND SPIRITS

Ripa di Porta Ticinese, 55

Un nuovo indirizzo si affaccia sulle chete acque dei Navigli milanesi: stiamo parlando di Chunk Smoke and Spirits, un’insegna eclettica che costruisce la sua identità attorno al fil rouge dell’affumicatura e di un “buon bere” consapevole e artigianale. Un menu smoked base che profuma di legni di ciliegio, Hikory e cedro a cui si accompagna una stuzzicante proposta alcolica, tutta da sorseggiare. Oltre 200 etichette italiane e internazionali di vini rigorosamente naturali, una selezione di birre artigianali in arrivo direttamente dal Birrificio Montegioco nei pressi di Tortona e una curiosissima carta di cocktail, tra miscelazioni Signature e i “classici”, rivisitati in chiave contemporanea tra preparazioni homemade.

 

KILBURN COCKTAIL BAR

Via Panfilo Castaldi, 25

Nel cuore brulicante di Porta Venezia si nasconde un angolo dall’anima British, il Kilburn Cocktail Bar. Un pub d’altri tempi, una finestra sulla Londra di epoche passate, immersa nella luce soffusa tra tartan, dettagli retrò e un’atmosfera vellutata. Una miscelazione attenta che ritrova in spirits d’eccellenza il suo asso nella manica, in un alternarsi di basi alcoliche profumate e ingredienti dalle note olfattive intense, lungo un viaggio aromatico capace di conquistare cuore e papille.

 

ROOFTOP CIELO –  HOTEL HYATT CENTRIC MILAN CENTRALE

Via Giovanni Battista Pirelli, 20

Cielo è il nuovo il nuovo nome della famosa terrazza La Gare Rooftop Milano situata al 13 piano dell’Hotel Hyatt Centric Milan centrale.

E’ aperta solamente durante la bella stagione, a maggio, giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre. E’ situata nella nuovissima zona di Porta Garibaldi, all’interno del prestigioso Hotel Hyatt Centric Milan Centrale. Il Rooftop è il cocktail bar e bistrot, esclusivo posizionato sulla terrazza del tredicesimo piano dell’Hotel Hyatt Centric Milan Centrale. Elegante e ovviamente alla moda, offre una vista mozzafiato. Per questo si conferma come uno dei migliori rooftop di MIlano.

 

 

 

Alessandro Di Tommaso