di Nicoletta Pol Brenna

Oggi vi presento: OLIVIA BISTROT

In un angolo verde di Milano, fra la nuova fermata Gelsomini della M4 ed il San Gimignano​ District,​ ​c’è​ Olivia Bistrot.

Il​ locale​ è​ ​curato nei dettagli, presenta un arredamento di design industriale, tavoli e sedie in formica anni ’50, luminose lampade in alluminio, colonne in lavagna che propongono le centrifughe del giorno, cassette di mele che formano scaffalature colme di primizie selezionate con cura ed un bancone in cristallo che mostra frolle fragranti, muffin golosi, marron glacé sul loro scolatoio di rame, campane trasparenti che racchiudono brioches di pasticceria dai diversi ripieni.
Non da meno è la proposta di gelati bio, con gusti alla frutta (mango, limone di Sorrento, ananas limone e zenzero…), creme (pistacchio di Bronte o pistacchio salato, nocciola di Alba, cioccolato di varie intensità) e gusti dedicati ad intolleranti, preparati con latte di mandorla o latte di riso o soia.

Per “il Tea delle Cinque” ho provato una cioccolata calda, fondente, con panna alla spatola densa e scioglievole in bocca, accompagnata da un tris di piccola pasticceria: un cuoricino di pan di spagna al cioccolato amaro, con ripieno di pasta di cioccolato morbido; un piccolo cannolo siciliano, con ricotta vaccina mantecata e spumosa, guarnito con graniglia di pistacchio e scorza di arancia candita e, infine, un tiepido, colante, zuccherino marron glacè: la leggera resistenza al morso della crostina di zucchero ha svelato un cuore di castagna pastoso e aromatico.
Costo della consumazione: 8€ in totale

Direi che la promessa dei titolari Davide e Nicoletta: il piacere di fare le cose “fatte bene”​, è pienamente mantenuta.

In questo​ ​locale affacciato su Largo Brasilia,​ ​è​ anche​ possibile godersi, in tutto relax, colazioni bio e vegane, yogurt di alta qualità e gelati realizzati con soli ingredienti naturali, centrifughe golose e detox, caffè selezionati​ ​e​ ancora deliziosi pranzi, aperitivi e serate a tema.

OLIVIA BISTROT MILANO
Via Primaticcio 34 angolo Largo Brasilia
20146 Milano

Non perdetevi il prossimo appuntamento con il tea delle cinque

Pasquale Marcone