fbpx

Le storie d’amore più belle nate ai tempi del lockdown

Le storie d’amore più belle nate ai tempi del lockdown

Le storie d'amore nate durante il lockdown

Più di 300 testimonianze per il concorso di AirBnb svela le storie più belle nate durante la pandemia a Milano.

I protagonisti

Marta e Lorenzo insegnano allo stesso liceo: l’amore è nato in fila per farsi il tampone e da quel momento è iniziato tutto. “C’era una atmosfera rarefatta, tanto tempo a disposizione per parlare. Lontani dagli uffici, dai ritmi frenetici, dai soliti amici” afferma Marta.

Le storie d'amore nate durante il lockdown
Le storie d’amore nate durante il lockdown

Un’altro amore sbocciato è stato quello fra Alberto, designer per Dolce e Gabbana, e Fabio in cerca di lavoro. “Tante coppie si sono lasciate, è stato un po’ come se tutti avessimo preso l’occasione per ripartire da zero e guardarci dentro”. Ed è proprio vero che l’amore arriva sempre quando meno te lo aspetti e così è stato anche per Beatrice e Michele, entrambi di 20 anni e vicini di casa, che il giorno del compleanno di lei si sono scambiati casualmente gel igenizzante e mascherine con un biglietto speciale: “So che le hai cercate in lungo e in largo, ma a volte le cose preziose le trovi alla porta accanto”.

Il quarto amore sbocciato è quello fra Sveva e Stefano che si sono incontrati per la prima volta durante infinite passeggiate con i loro cani. Se non fosse stato proprio per loro due, i rispettivi padroni non avrebbero probabilmente mai avuto il coraggio di parlarsi.

E proprio vero che l’amore si trova dietro l’angolo e probabilmente dobbiamo fare caso alle cose della porta accanto.

Fonte: Il Corriere della Sera

 

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
CoolinMilan
Iscriviti alla nostra Newsletter
Scarica l' App

VEDI ANCHE: