Guide

Ristoranti

Eventi

SERVIZI

Milano, Beppe Sala di nuovo sindaco, ecco i risultati
pasquale esterni
5 Ottobre 2021

Elezioni comunali a Milano, Sala: “Un evento quasi storico”

I risultati

Secondo la terza proiezione del Consorzio Opinio Italia per Rai, Sala è al 57,4% mentre Luca Bernardo, candidato del centrodestra, è al 32,1%, Il candidato del Movimento 5 Stelle Layla Pavone Gianluigi Paragone sono entrambi al 3%. Per quanto riguarda le liste, con una copertura del 28%, il Pd è il primo partito con il 33,9%, seguono la Lega all’11,4%, Fratelli d’Italia 10,2%, Beppe Sala sindaco 9,6%, Forza Italia 6,6%, Europa Verde 5,6%, i Riformisti- Lavoriamo per Milano 3,5%, Movimento 5 stelle 3,1%, Luca Bernardo sindaco 2,9%, Milano Paragone sindaco 2,6, Milano Popolare 1,6%, altri 9%

Milano, Beppe Sala di nuovo sindaco, ecco i risultati

Milano, Beppe Sala di nuovo sindaco, ecco i risultati

Qui centrosinistra

Sala ha seguito da Palazzo Marino i primi  risultati delle elezioni che gli hanno consegnato il secondo mandato a Palazzo Marino. Poi, si è spostato dalla sede del Comune a quella del suo comitato elettorale in via Pollaiuolo, nel quartiere Isola, dove erano presenti alcuni assessori della Giunta uscente. “E’ vero, cè stata una forte astensione – dice il sindaco rieletto – ma rispetto al primo turno del 2016 ho preso 40-50mila voti in più, dunque non si è astenuto chi crede in me ma a soprattutto in un’idea di cttà, italiana ed europea, che porta avanti un disegno ben preciso. Ringrazio chi ha lavorato me. Abbiamo fatto una campagna molto particolare, non abbiamo mai alzato i toni né fatto polemica, non abbiamo nemmeno fatto comizi.

La politica ha bisogno di questo, non di proclami e polemiche. La lezione di Milano è che la destra è forte-forte finché non la guardi da vicino, quando la guardi da vicino è debole e lo vedi anche dalla corsa a scariare il candidato”. Sala non risparmia poi una stoccata a Matteo Salvini: “Penso che Salvini sia il principale responsabile del risultato del centrodestra. Da quello che abbiamo capito, ha gestito lui processo di scelta del candidato. E’ stato martellante a Milano con i suoi proclami, a tre settimane dal voto diceva che avrebbero stravinto quindi l’impressione è che non conosce abbastanza bene la città”.

Affluenza più bassa di sempre

Elezioni comunali, a Milano affluenza più bassa di sempre: 47,69%

A Milano meno di un elettore su due è andato alle urne, un dato mai verificatosi in città: ha votato infatti il 47,69% degli aventi diritto, contro il 54,6% del 2016, quando si votò in un solo giorno. Nel 2011, inoltre, l’affluenza era stata molto più alta: 67,5%

Le guide cool più recenti

5 spazi dove fare coworking a Milano

5 spazi dove fare coworking a Milano

Cari amici di Cool in Milan, oggi vogliamo consigliarvi alcuni spazi a Milano in cui fare coworking e passare diversamente la vostra giornata lavorativa. Infatti, in città troverete tantissimi spazi dove poter lavorare comodamente come bar, caffetterie e librerie che...

Voglia di escursioni? 5 trekking per tutti vicino a Milano

Voglia di escursioni? 5 trekking per tutti vicino a Milano

5 luoghi dove fare trekking vicino a Milano Arriva l'estate, è tempo di scoprire nuovi panorami! Ecco che fa al caso vostro questa nuova guida sui luoghi dove fare trekking a Milano e provincia, perfetti per un'escursione in giornata. Qui troverete passeggiate facili,...