fbpx

Milano: continua la sperimentazione dello sharing dei monopattini

A Milano, lo sharing dei monopattini continua la sperimentazione.

Il Comune prolunga la scadenza della sperimentazione sulla micromobilità elettrica, spostandola a luglio del 2023.

Prorogato di un anno il servizio di sharing di monopattini a Milano: la giunta comunale ha approvato la richiesta di prorogare la sperimentazione della micromobilità elettrica fino al 26 luglio del prossimo anno.
Questa decisione ricalca la scelta del governo, che lo scorso giugno ha prorogato la sperimentazione.

I numeri

Nel capoluogo lombardo, attualmente ci sono 5250 monopattini in sharing, di sette compagnie diverse. Ad oggi risultano operativi i servizi offerti da Bird, Bit Mobility, Dott, Helbiz, Lime, Voi e Tier.
Il limite massimo consentito è di seimila mezzi, 750 per flotta.

Il bando comunale è sempre aperto: mensilmente vengono analizzate eventuali nuove candidature.

La micromobilità elettrica in sharing a Milano

Nella nota condivisa ieri dal Comune, si spiegano i vari step che hanno portato a questo risultato:

“Nel 2019 il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha definito le modalità di attuazione e gli strumenti operativi per la sperimentazione su strada dei monopattini e ha previsto che fossero i Comuni ad autorizzare la circolazione in ambito urbano.
Nello stesso anno, il Comune ha approvato la sperimentazione e successivamente le linee di indirizzo per l’individuazione, mediante avviso pubblico, di soggetti pubblici o privati interessati a svolgere servizi di mobilità in sharing con dispositivi per la micromobilità elettrica alle condizioni e con i requisiti di garanzia indicati dall’amministrazione.”

Il commento dell’assessora

“Vogliamo proseguire con la sperimentazione dei servizi in sharing perché siamo convinti che promuovere queste forme di mobilità, complementari al trasporto pubblico offra maggiori possibilità di spostamento ai cittadini milanesi, contribuendo a diminuire l’utilizzo dell’auto”– ha spiegato l’assessora alla Mobilità Arianna Censi.

monopattini milano
Milano: monopattini in sharing 

Le critiche

L’assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato ha criticato la mancanza di provvedimenti circa l’utilizzo del casco: “Il Comune avrebbe dovuto prevedere l’obbligo del casco”.

logo cool in milan
Condividi articolo
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: