fbpx

Milano da gioco: guida della città nel mondo dei videogame

Da sempre la nostra città non ha mai perduto occasione di ispirare registi cinematografici e scrittori, ma quello che non tutti sanno è che Milano ha saputo ritagliarsi il proprio spazio anche all’interno dei videogame e dei giochi da tavolo.

Dark Souls III

Considerata una delle saghe videoludiche più difficili da portarsi a termine, all’interno della sua terza edizione, Dark Souls ha voluto omaggiare la città di Milano. Come? Prendendo ispirazione dalla nostra Cattedrale per realizzare quella della città di “Anor Londo”.

Nel gioco, la gigantesca struttura dall’aspetto epico è rinomata per la sua complessità, i suoi dettagli e le sue dimensioni, proprio come il Duomo e addirittura sembra che in alcuni elementi architettonici le due maestose opere risultino perfettamente identiche.

Il videogame ha voluto dare il suo omaggio alla nostra splendida Milano.

Milanoir

 

Milano fa da sfondo a questo videogame con grafica a pixel ispirato ai film poliziotteschi degli anni ’70.
Si vestono i panni di Piero Sacchi, malavitoso milanese, in cerca della fredda vendetta nei confronti di chi “ha fatto la soffiata” e l’ha fatto imprigionare a San Vittore.

Una chicca? Durante le sparatorie, tra rocambolesche capriole per schivare il fuoco nemico e accovacciamenti dietro casse in cerca di riparo, non manca anche la possibilità di servirsi dei cartelli stradali presenti lungo il ciglio delle strade per far rimbalzare i proiettili e colpire uno o più antagonisti contemporaneamente.

Race Driver: GRID

 

Si tratta di un titolo di corse automobilistiche, dalla grafica notevolmente realistica e dalle molteplici modalità di gioco.
Milano si presenta all’appello con ben tre diversi circuiti: il “Circuito di Milano”, il “Castello Circuit” e la “Cathedral Loop”.

Non capita tutti i giorni la possibilità di derapare all’ombra del Duomo e proseguire la propria corsa sotto la volta della Galleria Vittorio Emanuele.

Euro Truck Simulator 2

 

Euro Truck Simulator è la saga di videogame che permette di guidare il proprio autoarticolato per le strade di tutta Europa.
Fino alla versione 1.3 del videogame, Milano era caratterizzata da punti di riferimento quali il Duomo, la Stazione Centrale, le Torri Breda e Galfa, Palazzo Lombardia, il Grattacielo Pirelli, lo Stadio San Siro e la Torre Velasca.

A partire dagli aggiornamenti successivi, gli unici luoghi riconoscibili di Milano presenti sono la ferrovia cittadina, il Viadotto Expo 2015, il Gemini Center e l’Aeroporto di Linate.

Ride

 

Chi non ha mai sognato di sgommare all’interno di un circuito realizzato in città? Con Ride, videogioco di gare motociclistiche realizzato – non a caso – dalla milanese Milestone, ora si può. Il tracciato permette di sfrecciare nella zona tra la Stazione Centrale ed i grattacieli dell’iconica Porta Nuova. Cosa aspettiamo? In sella e si parte!

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
Condividi articolo
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: