Guide

Ristoranti

Eventi

SERVIZI

Milano: dove ammirare gli alberi di Natale 2021
Martina
19 Novembre 2021

A caccia di alberi di Natale a Milano: ecco dove trovarli!

Dicembre si avvicina e la città sta per illuminarsi di mille lucine colorate: luminarie per le strade ma anche alberi di Natale in diverse zone della città.

Siete curiosi di vedere le installazioni luminose di questo periodo natalizio a Milano?
Aspettando che si accendano le luci dell’albero di Swarovski in Galleria, provate a pensare a tutti gli alberi di Natale 2020!

L’iniziativa della fondazione Bracco

La fondazione Bracco, seguendo un’idea di Marco Balich, ha dato vita ad un format che prevede la creazione di tanti alberi di Natale distribuiti in tutto il territorio meneghino.

L’assessora alla Qualità della vita Roberta Guaineri, ha spiegato:

“Il Natale degli Alberi coinvolge tutta la città, centro e periferie, dando valore a ogni spazio all’insegna della solidarietà, dell’accoglienza e della sostenibilità.
Gli alberi natalizi realizzati in collaborazione con artisti o designer, diventeranno il centro e il cuore di ogni quartiere.
Un format che chiede la collaborazione e la creatività di tutti confermando l’anima innovativa e generosa che la città ha sempre avuto”.

Le regole degli alberi di Natale a Milano

Tutti gli alberi all’ombra della Madonnina saranno differenti, ma ciascuno dovrà presentare a cinque requisiti:
– altezza minima di 4 metri,
– visibilità sia di giorno che di notte,
– sostenibilità dell’installazione,
– alto valore scenografico,
– positività del messaggio veicolato.

Alberi di Natale 2020

Piazza Duomo, Coca Cola

Il grande albero di piazza Duomo, sponsorizzato da Coca Cola Italia, accoglieva una serie di alberi veri che, dopo le festività, sono stati donati per essere piantati in diversi luoghi di Milano.

albero di natale piazza duomo

Albero di Natale Piazza Duomo

Piazza XXV Aprile, Accenture

L’albero del Cambiamento
Disegnato e realizzato per Accenture Italia da Giorgio Palù, architetto lombardo già premiato dal Compasso d’Oro, “L’Albero del Cambiamento” era un’installazione che muta nel tempo insieme alla città.
Un modo di entrare in contatto con la natura, un messaggio di sostenibilità.
Successivamente i materiali sono stati utilizzati per nuovi scopi.

Albero di Natale Piazza XXV Aprile

Albero di Natale Piazza XXV Aprile

Piazza Vigili del Fuoco, Gruppo Bracco

L’albero della Conoscenza
L’albero di Natale presentato da Bracco era una foresta del sapere di foresta saranno distribuite.
Nella piazza erano state distribuite tre citazioni, ognuna legata ad una specifica azione del sapere: Immaginare (arte e cultura), Conoscere (scienza), Vivere (socialità).

Albero di Natale Piazza Vigili del Fuoco

Albero di Natale Piazza Vigili del Fuoco

Piazza della Scala, Engie

L’Albero del Vento
Il progetto ha portato al pubblico l’impegno di Engie nello studio, ricerca ed erogazione di energie rinnovabili, rappresentante dal vento.
Infatti, l’albero di Natale era stato immaginato con uno sviluppo architettonico ispirato alla forma della turbina eolica, in costante movimento.
L’albero era stato realizzato interamente con travi lamellari aventi un certificato di sostenibilità, legato alla filiera forestale.

Albero di Natale Piazza della Scala

Albero di Natale Piazza della Scala

Piazza Gramsci, Nickelodeon

L’Albero del Gioco
Un albero pensato per ricreare un’area playground dedicata ai più giovani e alle loro famiglie.
L’albero di Nickelodeon era un’installazione altamente scenografica che vedeva alcuni personaggi intenti ad addobbare l’albero.
La struttura, dopo il Natale, è stata donata ad un ente o una scuola e diventerà una vera e propria postazione gioco.

Albero di Natale Piazza Gramsci

Albero di Natale Piazza Gramsci

Corso Garibaldi, Paramount

L’albero delle stelle
L’albero di Paramount network ispirato alla magia del mondo del cinema e delle sue stelle.

Albero di Natale Corso Garibaldi

Albero di Natale Corso Garibaldi

Piazza XXIV maggio, MTV

L’albero della Musica
L’albero MTV era un albero hi-tech, fatto di luce realizzato con elementi legati al mondo del live musicale.
La struttura realizzata in maglia metallica accoglieva dei “cubi” luminosi ricordano le grafiche che hanno fatto la storia di MTV negli anni.
Le light box immaginate come lampade cubiche diventeranno pezzi unici e di design destinati ad essere messi all’asta.
Il ricavato potrà esser devoluto ad un’associazione benefica locale e al fondo dei lavoratori per lo spettacolo.

Albero di Natale Piazza XXIV maggio

Albero di Natale Piazza XXIV maggio

Piazza San Carlo, Stone Island

L’albero di domani
L’albero di Stone Island è un invito alla ricerca e si configura come l’incontro tra ricerca e tecnologia.
Il classico abete natalizio diventa un albero di luce, realizzato in fibra ottica.

Via Luca Beltrami, Golden Goose

Un’istallazione “collettiva”, formata da più canestri; che poi sono stati donati ai vari playground di Milano, realizzati con la collaborazione di alcuni street artist.
Per Golden Goose “l’albero non è solo un’attività di comunicazione natalizia ma rappresenta un atto di amore verso la città meneghina per accompagnarla nella sua graduale ripartenza attraverso un messaggio positivo di vicinanza, amore e di speranza in linea con i principi fondamentali della Famiglia Golden Goose”.

Albero di Natale Castello

Albero di Natale Castello

Piazza San Simpliciano, Levi Strauss

“Condividendo l’obiettivo del progetto dedicato al simbolo del Natale per una voglia di rinascita che parte dalla città di Milano”; Levi’s ha realizzato un’installazione con elementi principali il legno da recupero e il denim riciclato.

Piazza Tre Torri, CityLife

Il progetto prevedeva due installazioni concettualmente collegate:
Triunphus era un portale luminoso (fatto di scarti di alluminio riciclato compressi) che conduceva all’albero;
Pyramid, composto da una cascata di filamenti scintillanti in alluminio riciclato realizzato con l’ausilio di ragazzini dei Quartieri Spagnoli di Napoli..
Nei negozi del Citylife sono stati venduti foglietti colorati e penne:
il ricavato contribuirà ad un progetto benefico di sostegno ai senzatetto di Milano.

Piazza San Marco, Londonart

The Wallaper Tree
Il progetto prevedeva l’inserimento di un abete di 4 metri, illuminato con circa 1200 microluci a led ,+e decorato con cerchi di diametri diversi rivestiti di scarti di carta da parati resinataù

Piazza Cadorna, Bauli in piazza

Il progetto prevedeva l’installazione di un albero di circa 6 metri, realizzato con una struttura portante in traliccio modulare scenografato con bauli tecnici e luci a led.
L’installazione aveva lo scopo di tenere accesa l’attenzione dell’opinione pubblica verso i lavoratori del settore dello spettacolo, ma anche di tutti gli altri in difficoltà.

Albero di Natale Piazza Cadorna

Albero di Natale Piazza Cadorna

Piazza Sempione, A2a

Davanti all’Arco della Pace era stata collocata un’installazione di canniccio, con all’interno led luminosi sospesi e in movimento, visibile sia di giorno che di notte da ogni angolazione.

Albero di Natale Piazza Sempione

Albero di Natale Piazza Sempione

Le guide cool più recenti

5 spazi dove fare coworking a Milano

5 spazi dove fare coworking a Milano

Cari amici di Cool in Milan, oggi vogliamo consigliarvi alcuni spazi a Milano in cui fare coworking e passare diversamente la vostra giornata lavorativa. Infatti, in città troverete tantissimi spazi dove poter lavorare comodamente come bar, caffetterie e librerie che...

Voglia di escursioni? 5 trekking per tutti vicino a Milano

Voglia di escursioni? 5 trekking per tutti vicino a Milano

5 luoghi dove fare trekking vicino a Milano Arriva l'estate, è tempo di scoprire nuovi panorami! Ecco che fa al caso vostro questa nuova guida sui luoghi dove fare trekking a Milano e provincia, perfetti per un'escursione in giornata. Qui troverete passeggiate facili,...