Milano – Genova in 50 minuti: da sogno a realtà nel 2023

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

MILANO-GENOVA in 50 MINUTI: dal 2023 sarà possibile

5.500 lavoratori, 120 milioni di euro, 30 mesi di lavori, 60% di lavori ancora da fare. I treni che trasporteranno merci e persone vi transiteranno a 250 km/h

Sono ripartiti e proseguono a ritmo spedito i lavori di riordino del Nodo Ferroviario di Genova e del Terzo Valico dei Giovi, che permetteranno tra qualche anno di collegare Milano e Genova in 50 minuti.

Ci mettiamo all’opera sul Nodo ferroviario di Genova con la stessa determinazione e concretezza con cui abbiamo portato a termine i lavori del nuovo Ponte. E lo facciamo perché la Liguria, nell’ambito del progetto unico di Terzo Valico e Nodo, possa superare una carenza infrastrutturale che in Italia non possiamo più permetterci, che porta via tempo, soldi e opportunità di sviluppo per le attuali e future generazioni. Tra Ponte, Terzo Valico e Nodo al lavoro con noi ci sono più di 5.500 persone“. Così Pietro Salini, amministratore delegato Webuild, in occasione dell’inaugurazione dei lavori del Nodo ferroviario di Genova, ieri, insieme al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, al commissario straordinario del Progetto Unico Terzo Valico dei Giovi e Nodo di Genova, Calogero Mauceri, all’amministratore delegato e direttore generale di Rete Ferroviaria Italiana Maurizio Gentile e all’arcivescovo di Genova, padre Marco Tasca.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Scarica l' App

Non perderti le NEWS più Cool in Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.