fbpx

Milano: nuovi divieti per area B e area C 

Dal primo ottobre, aumenteranno le tipologie di autovetture che non potranno più entrare all’interno della ZTL. Ecco i nuovi divieti per l’area B e C di Milano.

Area B e C Milano: cosa cambia da ottobre 

La cerchia delle auto che potranno entrare in area B e C si fa sempre più esclusivo.
Per combattere l’inquinamento dovuto alla viabilità, il Comune di Milano ha preso la decisione di includere, nei veicoli con divieto di entrare nell’area ztl, svariati altri modelli.  

“veicoli trasporto persone euro 2 benzina, euro 3 e 4 diesel con Fap di serie” ed “euro 0, 1, 2, 3 e 4 diesel con Fap after-market installato entro il dicembre 2018 e con classe di adeguamento (riportata sulla carta di circolazione) per la massa di particolato pari almeno ad Euro 4 e gli Euro 5 diesel”  

Annuncia palazzo marino nell’annuncio stampa. 

Quali categorie di veicoli possono entrare nella ztl? 

Dal momento in cui verranno rese effettive le nuove disposizioni, avranno accesso alla ZTL solo veicoli speciali, veicoli a benzina euro 3 e Diesel euro 6.
Saranno comunque disponibili accessi a pagamento per le autovetture che non rispettano le caratteristiche sopracitati: 

“I veicoli diesel euro 4 e 5 e i veicoli alimentati a benzina euro 2 potranno circolare in Area B aderendo al progetto integrato MoVe-In Area B. In alternativa potranno usufruire della deroga dei 50 giorni di accesso, anche non consecutivi, nel periodo compreso tra la data del primo accesso avvenuto e la data del 30 settembre 2023”  

Continua il Comune. 

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
Condividi articolo
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: