Milano: obbligo di vaccinazione per gli studenti della Statale di Milano

Milano: obbligo di vaccinazione per gli studenti della Statale di Milano

unimi

Avranno tempo fino al 31 dicembre per vaccinarsi contro il covid gli studenti che desiderano aver un posto letto negli studentati dell’Università Statale di Milano.

Lo ha deciso il Cda dell’Ateneo, che ha di fatto introdotto il green pass per l’assegnazione degli alloggi che al momento sono dimezzati per garantire il distanziamento.

Con il green pass l’obiettivo è riportare gli studentati alla piena capienza, indispensabile per un ateneo che vede il 15-20% di fuori sede tra i suoi 64mila studenti.

Caccia ai sanitari non vaccinati

Sono circa 1.500 i professionisti sanitari non vaccinati contro i quali l’Ats di Milano procede in base alla legge che indica la vaccinazione come requisito essenziale per l’esercizio della professione.

I loro nominativi nel giro di 24-48 ore saranno ricevuti dagli Ordini o dalle strutture per cui lavorano e scatteranno sospensioni o spostamenti ad altra mansione non a contatto con pazienti.
Si tratta solo di un primo gruppo, professionisti raggiunti prima perché dotati di Pec. Ma l’iter è già partito anche per altri 7mila sanitari (non dotati di Pec) per i quali i tempi sono più lunghi.

Per loro il secondo avviso partirà nell’arco di questa settimana.

Scopri le nostre Guide

logo cool in milan
Condividi articolo
CoolinMilan
Iscriviti alla nostra Newsletter
Scarica l' App

VEDI ANCHE: