Milano Santa Giulia: l’evoluzione con le Olimpiadi Invernali 

Milano Santa Giulia: l’evoluzione con le Olimpiadi Invernali 

milano santa giulia

Il quartiere Milano Santa Giulia sta per cambiare completamente volto.
L’arrivo delle Olimpiadi Invernali porterà con sé molte novità, vediamole insieme! 

 

Milano Santa Giulia: l’area verde, la tranvia e i nuovi residenziali 

Milano ospiterà l’edizione 2026 delle olimpiadi Invernali.
Per celebrare l’occasione, il Comune si sta dando da fare per incrementare la vivibilità urbana di diverse zone della città, tra le quali annoveriamo il quartiere residenziale di Santa Giulia.  

Situata a pochi passi dal capolinea M3 San Donato, questa zona rimane una delle aree bonificate meno conosciute di Milano. 

Alla costruzione della nuova arena Olimpica di Santa Giulia seguiranno molte altre novità, tra cui una nuova area verde, la metrotranvia che ottimizzerà la rete di trasporti della zona, e nuovi edifici residenziali. 

Il progetto è di intervento urbanistica è stato approvato pochi giorni fa, il 16 giugno ed entro la fine dell’anno inizieranno i lavori. 

“Questa firma è l’atto conclusivo che ci permette di portare a compimento con successo il lungo iter autorizzativo che ha portato alla rivisitazione del progetto del 2005, rendendolo più aderente alle mutate condizioni del mercato e permettendo il completamento di un’iniziativa di significativa rilevanza per la città di Milano” 

Afferma Davide Peltroni, amministratore delegato del quartiere Santa Giulia. 

 

Il nuovo volto di Santa Giulia 

Il progetto prevede un intervento applicato a 1,2 milioni di metri quadri di territorio.  

All’interno dell’area sorgerà uno spazio green che si estenderà per oltre 360 mq e che ospiterà anche una nuova Esselunga.
L’obbiettivo sarà quello di garantire una rinascita sociale della zona, che punterà all’ecosostenibilità. Un modello di sviluppo che si spera sarà replicabile in tutta Italia- 

“La rete delle piazze, insieme al parco, ai percorsi pedonali e alle aree verdi, costituisce l’infrastruttura primaria dell’area di trasformazione che garantisce la vivibilità del nuovo quartiere e, allacciandosi alla città esistente, permette la diffusione della qualità auspicata nel contesto locale”. 

Continua l’amministratore delegato del quartiere Santa Giulia. 

Scopri le nostre Guide

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
CoolinMilan
Iscriviti alla nostra Newsletter
Scarica l' App

VEDI ANCHE: