Guide

Ristoranti

Eventi

SERVIZI

3 mostre a Milano da visitare gratis
Luca Sesini
7 Febbraio 2024

Rieccoci con una nuova mini guida sulle mostre di Milano, questa volta vedremo tutte quelle gratuite!
La nostra città ospita diverse esposizioni davvero uniche, occasioni perfette per dedicare una giornata all’insegna della cultura e lasciarsi stupire dalle magie dell’arte.
Ad oggi, noi ne abbiamo selezionato 3 mostre da visitare tra le più particolari a Milano gratis.

Ecco quali abbiamo trovato:

 

Beyond Fashion la mostra fotografica di Michel Haddi – fino al 16 marzo

In mostra a Milano la carriera del fotografo Michel Haddi con una selezione di scatti in bianco e nero, che vanno oltre il classico concetto di moda con inediti, nudi e campagne pubblicitarie; la mostra vede l’aggiunta di nuove immagini, questa volta dalle tinte brillanti, in pieno stile glitz and glam anni Novanta.

Un’occasione unica per rifarvi gli occhi con le immagini delle campagne realizzate per Maison internazionali, tra cui VersaceYves-Saint-Laurent e Chanel.

La sua fotografia ha saputo introdurre uno sguardo discorde, mai scontato ma piuttosto intimo e provocatorio nell’editoria di moda.

Dove: Galleria 29 Arts in Progress
Quando: fino al 16 marzo 2024
Orari: martedì – sabato, 11:00 – 19:00
Maggiori informazioni

michel haddi mostra

 

Casa Museo Boschi Di Stefano – fino a dicembre

Tra le cose da fare gratis a Milano vi proponiamo una mostra con una straordinaria collezione d’arte del Novecento, raccolta dai coniugi Antonio Boschi e Marieda Di Stefano.

La Casa Museo Boschi Di Stefano nasce grazie alla donazione dei due coniugi al Comune di Milano della loro collezione d’arte contemporanea con la clausola che il museo sarebbe stato aperto al pubblico gratuitamente.

La collezione è stata divisa in due nuclei principali: le opere degli anni Venti e Trenta e le opere realizzate a partire dagli anni Quaranta ed è allestita in dieci sale articolate in sequenza cronologica.

Fatevi guidare dal loro istinto e scoprite una delle mostre dell’anno attraverso le scelte dei due coniugi nella casa dell’arte nel cuore di Milano.

Dove: Casa Museo Boschi di Stefano
Quando
: tutto l’anno dal martedì alla domenica
Orari: dalle 10:00 alle 17:30

 

casa boschi milano

 

James Lee Byars all’HangarBicocca – fino al 18 marzo

Al Pirelli HangarBicocca fino al 18 marzo 2024 sarà possibile vedere tra le mostre gratis di Milano James Lee Byars.
Uno degli artisti americani più riconosciuti dagli anni Sessanta, un uomo che ha influenzato un’intera generazione nell’ambito dell’arte concettuale e performativa.

Sono circa ventiquattro i lavori di Byars scelti per scandire il percorso di opere da Vincente Todolì, il curatore.

Tutte le sue opere scultoree presenti alla mostra sono state realizzate tra il 1974 e il 1997.
L’espressione dell’artista avveniva tramite la tipologia di materiali che utilizzava nei suoi lavori come marmo, velluto o cristallo che contaminati a prismi e geometrie minimali esprimevano un’ideale unico.

Un’occasione unica per riempire una domenica di febbraio con una tra le mostre a Milano gratis.

Dove: Pirelli HangarBicocca
Quando: fino al 18 marzo 2024
Orari: gio – dom dalle 10:30 alle 20:30 | ultimo ingresso alle 19:30

L’ingresso è gratuito e la prenotazione si può fare online!

Informazioni

 

I Ristoranti più cool di milano

Ecco 5 ristoranti dove mangiare la pasta fresca a Milano

Ecco 5 ristoranti dove mangiare la pasta fresca a Milano

I ristoranti dove mangiare pasta fresca a Milano I piatti fatti a mano sono sempre più buoni, sia a casa che al ristorante. Il sapore migliora, si digeriscono più facilmente, insomma, sono proprio meglio! Ecco perché noi di Cool in Milan questa volta abbiamo dedicare...

Ristoranti spagnoli di Milano: ecco 6 posti da non perdere

Ristoranti spagnoli di Milano: ecco 6 posti da non perdere

8 ristoranti spagnoli a Milano che vi faranno viaggiare con la cucina Bisogna dirlo, la Spagna è una meta amata da chiunque. Le città sono giovani e fresche. C'è il mare, la montagna la cucina e l'ospitalità tipica dei paesi mediterranei, ma con un pizzico di passione...