Stasera è atteso il nuovo dpcm per tentare di frenare l’avanzata del Covid-19.

Nella serata di ieri il premier Conte ha visto i capi delegazione della maggioranza per fare un punto sulle nuove misure.

BAR E RISTORANTI

Oltre a un rafforzamento del tracciamento dei contagi, chiesto dagli esperti, il provvedimento, che sarà illustrato e dal presidente del Consiglio Conte, dovrebbe contenere la chiusura dei bar e dei pub alle 21, mentre i ristoranti dovrebbero chiudere alle 24, o alle 23.

In un primo momento si era parlato di una chiusura alle 22 per tutti i locali. Ma sul possibile “coprifuoco”, che non sarebbe un divieto di circolazione notturno per i cittadini, nel governo si tratta ancora. Si valuta anche l’ipotesi di vietare di consumare alcolici in piedi davanti ai locali già dalle 18.

PALESTRE

C’è anche l’ipotesi di una chiusura delle palestre e delle piscine, anche se in questo momento si tratta soltanto di indiscrezioni, che fonti del ministero dello Sport si sono affrettate a smentire.

SCUOLE E TRASPORTI

Si va verso la riorganizzazione della scuola con orari scaglionati, per scongiurarne la chiusura. Gli orari sfalsati dovrebbero riguardare in particolare le scuole superiori, prevedendo un ingresso alle 11 e una quota di didattica a distanza, anche per alleggerire il trasporto pubblico locale. Sul tavolo anche una riduzione della capienza massima degli autobus, al momento fissata all’80%.

 

 

Alessandro Di Tommaso