Il prof. Pesenti, primario del Policlinico di Milano, ha rilasciato un’intervista a Fanpage in cui parla del futuro dell’ospedale in Fiera.

“Penso che se le cose vanno avanti così entro un paio di settimane chiuderemo l’ospedale in Fiera Milano”. A dirlo a Fanpage.it è stato il professor Antonio Pesenti, primario di Anestesia e rianimazione del Policlinico di Milano e responsabile dell’Unità di crisi della Regione Lombardia per le terapie intensive. La struttura, costata 21 milioni di euro e che a regime potrebbe accogliere 205 pazienti, ne ha ospitati finora solo 25. Per molti è il simbolo del flop della Regione Lombardia nella gestione dell’emergenza coronavirus. In futuro l’ospedale potrebbe anche essere completamente smantellato.

Pasquale Marcone