fbpx

Pranzo di Natale milanese: ecco il menù tradizionale

Pranzo di Natale milanese: ecco il menù tradizionale

pranzo natalizio milanese

Voi lo sapete cosa si mangia al pranzo di Natale milanese?
Continuate a leggere per scoprire il menù tradizionale!

Pranzo di natale milanese

Manca un mese e molti di voi staranno già sognando il pranzo di Natale, uno dei momenti più attesi dell’anno.
Belli gli abbracci con i parenti, bello il camino, però diciamocelo, per noi italiani la cosa più importante è il cibo.

Ecco una guida su cosa mangiano i milanesi a Natale.

Gli antipasti milanesi

Si arriva a casa di un parente – solitamente quello con la casa più grande, così da poter ospitare tutti- e si comincia il giro di baci e abbracci.
Saltiamo questa parte e andiamo dritti a tavola: qual è la prima cosa che addenta il milanese?

Tra gli antipasti natalizi milanesi un evergreen è l’insalata russa, preparata con patate, carote, piselli, sottaceti e maionese: non certo un piatto leggero, ma senza dubbio molto gustoso per iniziare.
Altro must del menù natalizio milanese sono le tartine di burro e salmone affumicate, il confort food ideale per aprire lo stomaco.
Non possono mancare, inoltre, l’insalata di nervetti, la mostarda e i salumi tipici come il salame lombardo o la coppa piacentina.

Il tutto, ovviamente, accompagnato da pane fresco e crostini croccanti.

pranzo di natale milanese
Insalata di nervetti

I primi natalizi a Milano

Per quanto riguarda la prima portata del pranzo natalizio, i milanesi si dividono: c’è chi ama servire più piatti e chi invece propone soltanto una scelta ai commensali.

Se in tavola sono presenti due primi, solitamente uno dei due è in brodo, mentre l’altro è “asciutto”: infatti, la tipica accoppiata è composta da ravioli o tortellini di carne in brodo di cappone e risotto alla milanese.

Per quanto riguarda i ravioli in brodo, essi sono d’obbligo nelle festività: caldi e saporiti, rappresentano una pietra miliare del menù del Natale milanese.

pranzo natalizio milanese
Tortellini in brodo di cappone

I secondi del pranzo di natale milanese

Dopo il primo arriva una pausa dalla durata variabile, durante la quale c’è chi si fionda sul divano e chi invece preferisce rimanere a tavola a scambiare due chiacchiere.

Quando lo stomaco è pronto, ecco però che tutti tornano ai propri posti: è il momento del secondo!

Nel menù milanese a Natale, il cappone è il protagonista delle seconde portate.
Cucinato arrosto, lesso o ripieno di castagne, se cucinato come si deve, fa sempre un figurone.

Solitamente, il cappone è accompagnato da classiche patate arrosto o da un caldo e squisito purè.

pranzo natalizio milanese
Cappone

Pranzo di Natale milanese: il dessert

Giunti a questo punto, quando la palpebra sta già calando, manca soltanto il dolce.
Per i milanesi non ci sono mai dubbi quando si giunge al dessert natalizio: la scelta non può che ricadere sul re del Natale milanese, sua maestà il Panettone.

Servito con l’immancabile crema al mascarpone, o con una spruzzata di Grand Marnier, è il tocco finale con cui chiudere in bellezza il pranzo in famiglia.

A fine pasto, inoltre, sono sempre presenti mandarini e frutta secca, da sbucciare e sgranocchiare mentre l’appetito lascia il posto all’abbiocco.

Quindi, cari amici di Cool in Milan , se non sapevate cosa si mangia a Natale a Milano, ora lo sapete!

pranzo natalizio milanese
Panettone
logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
CoolinMilan
Iscriviti alla nostra Newsletter
Scarica l' App

VEDI ANCHE: