Salone del Mobile: ecco i numeri dell’edizione 2021

Ecco i numeri del Supersalone 

Secondo il comunicato stampa diramato da Salone del Mobile.Milano nel tardo pomeriggio di venerdì 10 settembre l’edizione speciale del Salone del Mobile 2021 ha attirato 60 mila visitatori in sei giorni di manifestazione, provenienti da 113 Paesi. Più della metà sono stati operatori di settore e buyer (il 47% provenienti dall’estero), mentre 1.800 sono stati i giornalisti, accreditati da tutto il mondo.

Al Supersalone 2021, inaugurato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha visto la partecipazione di 425 sono brand espositori, di cui il 16% esteri a cui si sommano i 170 giovani studenti provenienti da 22 Paesi che hanno partecipato alla mostra The Lost Graduation Show (a cui va anche il plauso della critica) e 39 designer indipendenti.
IL SUPERSALONE SECONDO MARIA PORRO, PRESIDENTE DI SALONE DEL MOBILE.MILANO

“Chiudiamo questa edizione del Salone del Mobile.Milano con grande soddisfazione e tanta emozione. Era importante fare un primo ma decisivo passo, esserci e dare un segnale all’intero Paese. Ci siamo riusciti. Grazie al lavoro di tutti: le aziende che si sono messe in gioco, il curatore Stefano Boeri e tutto il team di co-curatori, ma anche gli organizzatori, gli allestitori i designer e gli operatori della cultura e della comunicazione che, insieme, hanno creduto in questa manifestazione.

Un ringraziamento particolare al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ci ha fatto sentire la vicinanza delle istituzioni. Scegliere di dare vita a questo ‘supersalone‘ ha implicato una buona dose di coraggio e un’importante assunzione di responsabilità nei confronti di tutto il sistema e dell’intera filiera che avevano bisogno di un’occasione fisica e concreta, non solo simbolica e digitale, per spingere sull’acceleratore di una ripartenza che – lo abbiamo constatato questa settimana – è già realtà. Ma anche verso tutti i visitatori, ai quali dovevamo garantire le migliori condizioni in termini di sicurezza”, commenta Maria Porro, Presidente del Salone del Mobile.Milano. 

Appuntamento ad Aprile 2022 con il Salone del Mobile

“Abbiamo investito e ragionato mettendo al centro la qualità, la sostenibilità e la dimensione digitale e il risultato è che tutti hanno percepito il nostro entusiasmo, la nostra capacità di fare sistema e di andare oltre il business per offrire, ancora una volta, seppure in forma diversa, un’esperienza globale, in cui quello che conta sono stati innovazione, impegno e coesione. Siamo stati una miccia che ha innescato una reazione a catena che ha coinvolto l’intera design community internazionale, la città di Milano e tutto il settore.

Ora guardiamo al futuro, con rinnovata consapevolezza del valore e della storia di questo patrimonio collettivo e con la voglia di accogliere le nuove sfide lavorando da subito alla sessantesima edizione del Salone del Mobile che si terrà dal 5 al 10 aprile 2022”.

Salone del mobile: ecco i numeri dell'edizione 2021
Salone del mobile: ecco i numeri dell’edizione 2021
IL SUPERSALONE SECONDO STEFANO BOERI, CURATORE DEL PROGETTO

“Lo scorso giugno avevamo promesso un “supersalone”, cioè un evento imperdibile e speciale, capace di trainare per una settimana l’intero mondo del design e degli arredi. Oggi, possiamo dire che ci siamo riusciti, grazie alla fiducia dataci dal Salone del Mobile.Milano, alla disponibilità delle aziende e al lavoro straordinario di un team di curatori – Andrea Caputo, Maria Cristina Didero, Giorgio Donà, Anniina Koivu, Studio Folder (Marco Ferrari e Elisa Pasqual), Lukas Wegwerth – che ha mostrato al mondo quale può essere il futuro delle grandi esposizioni.

Aperto al pubblico, all’interazione digitale e all’acquisto, con un formato espositivo limpido e capace di valorizzare i prodotti, completamente riciclabile nei materiali e smontabile negli allestimenti, il “supersalone” è stata la dimostrazione che, nei momenti di difficoltà, l’intreccio tra coraggio, passione e chiarezza negli obiettivi è una leva che può cambiare il mondo”, afferma l’architetto Stefano Boeri, curatore di “supersalone”.

E in città, quanti visitatori hanno partecipato al Fuorisalone 2021?

I primi numeri arrivano da Triennale Milano, dove la mostra il Salone / la Città è stata visitata questa settimana da 35 mila persone (per questo motivo è stata prorogata fino al 19 settembre).

Quando sarà il Salone del Mobile 2022?

Fatti i bilanci, non resta che dare appuntamento a Milano con il Salone del Mobile 2022, in programma dal 5 al 10 aprile.

logo cool in milan
Condividi articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie