La sera di Natale andrà in onda Stanotte a Milano

La sera di Natale andrà in onda Stanotte a Milano

Stanotte a Milano

La sera di Natale andrà in onda su Rai 1 “Stanotte a Milano”. Il programma di Alberto Angela arriverà infatti nel capoluogo lombardo, dopo aver fatto visita alle principali città italiane.

Gli ospiti di Stanotte a Milano

 

L’apice della trasmissione sarà la partecipazione telefonica di Adriano Celentano, che racconterà la sua celebre via Gluck.
A svelarlo è stato lo stesso conduttore durante la presentazione della trasmissione, tenutasi al Museo del Novecento.


Il sindaco Giuseppe Sala, presente all’incontro, ha commentato:

“Questo lavoro permetterà di far vedere Milano nelle sue mille sfaccettature. Io sono molto attento alla comunicazione e so che lo storytelling ha senso quando c’è sostanza. Credo che a Milano di sostanza ce ne sia molta, ha fatto un percorso importante, dobbiamo forse ancora liberarci dallo stereotipo di città perfetta per il lavoro, di città che corre ma che non è così divertente. Invece no. E poi Milano è bella”. 

Alberto Angela ha replicato:

“E’ stata una sfida. Milano di primo acchitto non ti si presenta come altre città d’arte, va scoperta, ma poi appare in tutto il suo essere stratificata: Milano è città di storia e cultura, con i piedi nel presente, l’esperienza nel passato e lo sguardo verso il futuro”. La sua tradizione più distintiva? “Quella di non fermarsi mai e sapere attraversare le epoche: Milano riesce ad adattarsi, può avere Da Vinci e Manzoni e al contempo un look moderno: noi cerchiamo di dirlo in questa puntata”.

Saranno numerosi anche gli ospiti.  Zlatan Ibrahimovic e Javier Zanetti che raccontano la Milano calcistica dalle due sponde, rossonera e nerazzurra, gli stilisti Dolce e Gabbana, gli artisti Malika Ayane ed Elio in piazza Affari, l’omaggio ad Alda Merini ed Enzo Jannacci.

L’organizzazione generale

 

Le riprese sono continuate per cinque settimane consecutive, ovviamente di notte. L’assenza di cittadini e turisti offre la possibilità di cogliere l’essenza più profonda dei luoghi. Basta pensare ai Navigli, al Duomo, alla Pinacoteca di Brera, alla Scala e al Cenacolo, l’elenco è lungo. 

Angela ha poi proseguito:

“Milano è città di calore, molto umana, ma ti devi fermare per scoprirla e parlare con la gente”.

Il sindaco ha ribattuto:

“E’ vero, Milano va scperta” e così se ne apprezza la capacità di cambiare.

Sala fa quindi l’esempio della passerella che collegherà i due Arengari del Museo Novecento: progetto molto discusso, che per il sindaco è simbolo di una città che “ha nel dna” il cambiamento.

“Stanotte a Milano” è una produzione di RaiCultura, realizzata in 4k. La direzione è stata affidata a Gabriele Cipollitti con la fotografia di Vincenzo Calò. Il programma è stato scritto da Alberto Angela con Ilaria Degano, Vito Lamberti, Fabio Buttarelli, Emilio Quinto, Filippo Arriva e Aldo Piro.

E tu? Guarderai Stanotte a Milano?

Stanotte a Milano

Scopri le nostre Guide

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
CoolinMilan
Iscriviti alla nostra Newsletter
Scarica l' App

VEDI ANCHE: