fbpx

Superare l’ansia da rientro dalle vacanze è possibile (perfino a Milano): ecco come

L’estate è quasi al termine. E, a meno che tu abbia la vita di Paris Hilton, eccoti una guida su come superare l’ansia da rientro dalle vacanze a Milano.

 

Rientro vacanze: la guida contro lo stress da rientro al lavoro (e alla quotidianità)

La vita nella metropoli lombarda è una delle più frenetiche d’Italia, se non d’Europa; specialmente quando si parla di lavoro. Perfino pensare al ritorno alla quotidianità, fatta di scadenze e mansioni da portare a termine, dopo un periodo di stop può essere alquanto traumatico e deprimente, nella stessa misura in cui ci siamo rilassati e svagati durante le vacanze.

Per questo, abbiamo pensato di farti un regalo: una bella guida su come superare l’ansia da rientro al lavoro a Milano.

 

Anticipa (di poco) il rientro

Sia chiaro che non stiamo parlando di rinunciare a un’intera settimana di fritto misto e falò sulla spiaggia. Due o tre giorni sono sufficienti per ri-ambientarsi alla routine e avvertire un minor impatto tra il relax delle vacanze e la frenesia delle giornate lavorative.

 

Organizza qualcosa di gradevole

Se fare qualcosa ci piace, in compagnia di persone a noi care, ha da solo un impatto positivo sulla nostra salute, prova a immaginarne i benefici a pochi giorni dal rientro al lavoro. Attività stimolanti e piacevoli, unite a una vita sociale attiva, ci rilassano e ci motivano in vista del momento in cui rimetteremo piede in ufficio.

Quindi, potresti pensare di programmare una cena nel tuo posto meneghino del cuore, una passeggiata in compagnia degli alpaca di Alpacamp, alle porte di Milano, una serata all’insegna della musica e della cultura con gli eventi di Milano è Viva (fino al 10 settembre).

A te, la scelta. L’unico obbligo: divertirti.

 

Fa’ attività fisica (anche all’aperto)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Federica Stanga (@federica_yogi)

Tutti conoscono i vantaggi fisici e psicologici di un’attività fisica regolare. E se nonostante questo non sei ancora entrato/a a far parte del mondo degli sportivi, siamo qua appositamente per rispolverarne i benefici.

Scaricamento della tensione mentale, produzione di endorfine – ormoni del benessere – e tonificazione del fisico per far scendere la “pancetta da vacanza”.

Tra le attività indicate, soprattutto nella bella stagione: una passeggiata a passo svelto ai Giardini della Guastalla (a due passi da Duomo), una corsa a Parco Nord, o quattro bracciate nelle vasche esterne dei Bagni Misteriosi, in via Carlo Botta, 18.

Non dimenticare di portarti degli accompagnatori, per il massimo del divertimento!

 

Trovati nuovi hobby

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Leica Akademie Italy (@leicaakademieitaly)

Per combattere (e vincere) la sindrome da rientro vacanze è senz’altro fondamentale conoscerne le cause. Se le più logiche riguardano ritmi di lavoro stressanti e vincolati al rispetto delle scadenze, non è altrettanto di dominio pubblico la paura della monotonia che la quotidianità ci riserva. Per tale ragione, occorre spezzare la routine.

Come? Dedicandosi a un nuovo passatempo (come un corso di fotografia) o, perché no, entrare a far parte di un’associazione di volontariato. Che oltre al miglioramento dell’umore dato dall’introduzione di una novità, ci fa sentire importanti e utili, dando un boost al nostro ego.

Se hai un senso civico particolarmente forte, ti consigliamo di sfogliare tra le varie opportunità di volontariato presenti sulla pagina web del CSVCentro dei Servizi per il Volontariato della città metropolitana di Milano. Qui il link.

Nel caso cercassi invece qualcosa di meno obbligante, impegnativo, e senza una cadenza prestabilita, ti ricordiamo che puoi dedicarti ad attività in solitaria, come la musica o la lettura.

Che aspetti? Va’ a fare un salto nella libreria meneghina più vicina!

Combatti lo stress con pratiche mirate

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da BaliYoga.it (@baliyoga.it)

Spesso non è sufficiente leggere libri e fare fitness per poter sfogare frustrazioni e ansie, sensazioni negative che si acuiscono con il ritorno alla normalità lavorativa. Ma si rivela proficuo acquisire il giusto mindset che accompagnino i progressi in palestra.

Per perseguire l’obiettivo, ti consigliamo di avvicinarti alle discipline dello yoga – svolto in una delle cinque sedi di Baliyoga disseminate a Milano –, della meditazione e della mindfulness insegnate dal Centro Mindfulness in via Cenisio 5. Se non avessi intenzione di affrontare altre spese, esistono sempre le soluzioni gratuite di ZenInTheCity a questo link.

Inoltre, uno/a psicoterapeuta può rappresentare un aiuto complementare contro lo stress e per guadagnare la giusta attitudine di fronte a ogni situazione della vita.

 

Forma abitudini sane: alimentazione e sonno

E ovviamente non potevano mancare le raccomandazioni per un’alimentazione sana ed equilibrata e per un sonno di qualità. Allo scopo, si possono consultare uno degli innumerevoli dietologi di Milano, disposti a consigliarti al meglio sulle abitudini più salutari e su misura per te. Per benefici sull’umore e sui livelli di energia da spendere durante la giornata.

 

In sintesi…

Se dovessimo riassumere in poche righe concise i metodi più efficaci per un rientro vacanze il meno possibile traumatico e deprimente, potremmo dire di individuare ciò che è fonte di stress nella nostra quotidianità. Insieme a svolgere attività stimolanti e piacevoli, meglio se in compagnia di persone care, il nostro porto sicuro. Curarsi del proprio aspetto attraverso una dieta sana, attività fisica – che oltretutto aiuta a combattere malattie cardiovascolari e allontanare ansia e depressione – e un sonno di qualità. E trovare in nuovi hobby ulteriori stimoli e soddisfazione personale.

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
Condividi articolo
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: