Tagli alla Cultura: Milano in rivolta

Tagli alla Cultura: Milano in rivolta

tagli cultura milano

Dopo l’annuncio di tagli alla cultura a Milano, sono scoppiate numerose proteste.
Continuate a leggere per saperne di più.

Tagli alla cultura a Milano: le proteste dei sindacati

In questi giorno, la Regione Lombardia ha deliberato la riduzione dei finanziamenti a danno dell’ambito culturale.

Gli enti, le associazioni e le fondazioni che si spendono per promuovere la cultura a 360°, dunque, si vedranno vittime di pesanti tagli economici.

Ovviamente, tale decisione ha generato il malcontento sia a Milano sia nel resto della Regione, soprattutto dal momento che saranno coinvolti anche colossi dello spettacolo come il Teatro Alla Scala e il Piccolo Teatro.

Sono infatti parecchie le proteste già sollevate a riguardo.
Prima fra tutti, è arrivata la disapprovazione dei sindacati di Cgil Cisl Uil, Slc Fistel Uilcom della Lombardia.
Queste le loro parole:

“Riteniamo profondamente sbagliate queste decisioni perché mettono a rischio la sostenibilità economica degli enti coinvolti e rafforzano il sospetto che, per la politica, la cultura sia vista solo come un costo e non invece come un investimento per l’economia del Paese e per la sua utilità sociale. La cultura può far recuperare la profondità necessaria per combattere la superficialità e l’ignoranza, per costruire un mondo più giusto e più bello. Per questi motivi chiediamo alle Istituzioni di rivedere tali scelte, diversamente saremo pronti a valutare ogni forma di protesta”.

La risposta del sindaco Sala

Davanti a queste contestazioni, il sindaco di Milano Beppe Sala ha risposto:

“Ho sentito i sindacati dire della Scala: ‘la cultura non si tocca’. Ma invece il problema è che dovremo toccare un po’ tutto. Non ci sarà alcuna sperequazione nei tagli ma ai sindacati che dicono la cultura non si tocca, io rispondo: allora tocco il trasporto pubblico per i disabili, tocco gli asili? Sostengono i sindacati che sia meglio fare quello per non toccare la Scala?”

Voi cosa ne pensate?

Scopri le nostre Guide

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
CoolinMilan
Iscriviti alla nostra Newsletter
Scarica l' App

VEDI ANCHE: