fbpx

Un giro per Milano con la monoposto dell’Alfa Romeo di F1

Un giro per Milano con la monoposto dell’Alfa Romeo di F1

Alfa Romeo f1

In occasione del 112esimo compleanno di Alfa Romeo, il pilota della scuderia di f1 Valtteri Bottas ha sfrecciato per le strade di Milano con la sua monoposto.

L’appuntamento in Duomo

Nata il 24 giugno del 1910 l’Alfa Romeo torna alle origini, nella sua città natale per festeggiare i suoi 112 anni di storia e lo fa con un evento insolito e intrigante. In occasione dell’apertura del nuovo store in zona Portello a Milano, la monoposto guidata da Bottas ha sfrecciato per la città partendo dal Duomo. Tanta sorpresa per chi si è trovato in piazza Duomo già alle prime ore del mattino, quando i meccanici del team hanno iniziato a preparare la monoposto del pilota finlandese.

I fan impazziti per Valtteri Bottas

Alle 5.15 grande sorpresa per i curiosi e i tifosi che non si sono fatti scoraggiare dall’orario quando è arrivato in Duomo Valtteri Bottas. Il pilota, infatti, si troverebbe al primo anno assieme al team Alfa Romeo di F1 dopo l’avventura al fianco di Lewis Hamilton in Mercedes. Bagno di folla per il finlandese che si è concesso ai tifosi per selfie e autografi prima di prendere contatto con i suoi meccanici e con la monoposto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Valtteri Bottas (@valtteribottas)

Il percorso della monoposto dell’Alfa Romeo di F1

Per evitare traffico e troppo caldo, alle 5.30 il rombo del motore ha invaso il centro storico di Milano, partendo per un percorso che avrebbe attraversato l’intera città. La partenza da Piazza del Duomo si è indirizzata verso Corso Vittorio Emanuele per poi procedere in Piazza Liberty e giungere in Corso Venezia.

Il percorso ha poi portato in zona Stazione Centrale, ed ha proseguito in direzione Portello, una zona evocativa per la storia dell’Alfa Romeo. Infatti, in quella zona sorgeva lo storico stabilimento in cui, fino al 1986, sono state prodotte molte delle Alfa Romeo.

logo cool in milan
CoolinMilan
Iscriviti alla nostra Newsletter
Scarica l' App

VEDI ANCHE: