Vaccini, come funziona la piattaforma di prenotazione di Poste in arrivo anche in Lombardia

Come funziona la piattaforma di Poste per la prenotazione vaccini

Il servizio è già attivo in cinque Regioni e, entro inizio aprile, dovrebbe arrivare anche in Lombardia, dopo le polemiche sui disservizi e l’azzeramento dei vertici della società Aria. La somministrazione può essere prenotata online, tramite il call center con il numero verde 800.009.966, sugli sportelli Postamat, oppure attraverso i palmari in dotazione ai postini.

E proprio la piattaforma di Poste italiane, nei prossimi giorni, sarà attivata in Lombardia

Dopo il nuovo flop con gli sms delle prenotazioni delle vaccinazioni, mai arrivati, la Regione guidata da Attilio Fontana è pronta a dire addio ad Aria, l’azienda regionale nata dalla fusione tra Lombardia Informatica e la centrale acquisti Arca, cui fino ad oggi era stata affidata la gestione del portale per le prenotazioni delle vaccinazioni.

La piattaforma, attualmente, è utilizzata da 6 diverse regioni italiane. Oltre alla Lombardia, ad affidarsi al sistema, che si articola attraverso 4 canali, sono anche Sicilia, Calabria, Marche, Abruzzo e Basilicata.

COME FUNZIONA LA PIATTAFORMA DI POSTE

La piattaforma informatica per la tracciatura e la somministrazione dei vaccini per il Covid-19 assicura alle Regioni che la utilizzano un sistema di prenotazioni online, o tramite Postamat, portalettere, e call center, si appoggia al cloud di Microsoft, Azure, ed è gratuita.

“Con la nostra informatica ‘agile’, basata su Cloud abbiamo creato una piattaforma tecnologia allo stato dell’arte, che consegna e segue le dosi lungo la catena logistica, offrendo un sistema di prenotazione multicanale in sei regioni, raggiungendo circa il 35% della popolazione”, ha spiegato l’amministratore delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante.

INTENZIONI DEL GENERALE FIGLIUOLO

Francesco Figliuolo, commissario straordinario all’emergenza Covid-19, punta ad accelerare ed organizzare, in modo uniforme, la campagna vaccinale italiana.

Ed è per questo, scrive Repubblica, che dopo aver ricevuto dai singoli governatori i piani vaccinali, ha in previsione di inviare in ogni regione un esperto in pianificazione. L’obiettivo è quello di non perdere tempo e di accelerare la campagna vaccinale in tutta la penisola.

Vaccini, come funziona la piattaforma di prenotazione di Poste in arrivo anche in Lombardia
Vaccini, come funziona la piattaforma di prenotazione di Poste in arrivo anche in Lombardia

 

logo cool in milan
Condividi articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie