Mancano circa due anni all’apertura di Westfield Milano, il centro commerciale più grande d’Europa.

Al suo interno la prima sede italiana del celebre gruppo inglese, ospiterà circa 300 negozi, 50 boutique esclusive, 50 ristoranti di lusso e un cinema con 16 sale. Un centro commerciale da 154mila metri quadri per l’area alle porte di Segrate che creerà circa 17mila nuovi posti di lavoro solo negli esercizi commerciali.

Sono diversi i brand che hanno già confermato la propria presenza a partire dal gruppo Coin che ha confermato un doppio spazio per i suoi Coin Excelsior e OVS, così come il gruppo spagnolo Inditex che occuperà ben 7.500 mq con ben sei store a marchio Zara (3.473 mq), Zara Home (755 mq), Bershka (1.397 mq), Stradivarius (688 mq); Pull&Bear (957 mq) e Oysho (323 mq). Per quanto riguarda l’intrattenimento invece sarà Uci Cinemas a gestire le 16 sale di proiezione con oltre 2.500 posti a sedere, avrà inoltre anche un suo spazio dedicato alla ristorazione. Ancora da confermare invece i ristoranti che saranno presenti nel mega centro commerciale ma si vocifera che sono in tanti a contendersi gli spazi dedicati alla ristorazione di lusso.

Il centro commerciale nascerà alle porte di Milano, a Segrate, nell’area ex dogana. Disterà solo 10 minuti dall’aeroporto di Linate e 25 dal centro città. Non si esclude inoltre che ci sarà un prolungamento della nuova linea metropolitana milanese M4 diretta all’aeroporto di Linate che passerà proprio per il mega centro. Secondo le prime stime si calcola che Westfield Milano accoglierà non meno di 60mila persone al giorno, quasi 22 milioni di persone ogni anno.

Alessandro Di Tommaso