fbpx

Blitz degli ambientalisti al Museo del 900: si incollano ad un’opera 

Dopo Firenze, tocca a Milano: un gruppo di ambientalisti si sono incollati ad un’opera del Museo del 900.
Ecco le motivazioni.

L’arte Partecipe delle proteste: le azioni di Firenze e Milano 

Pochi giorni fa, sui giornali è apparsa la notizia di un gruppo di ambientalisti che si sarebbero incollati alla Primavera di Botticelli, attualmente ospitata agli Uffizi di Firenze.  

Il motivo di questo sit-in? Il cambiamento climatico.
I giovani che hanno rivendicato l’attacco chiedono maggiore sensibilizzazione sull’impatto inquinante che abbiamo sul pianeta.  

“Non abbiamo tempo per continuare a investire nei combustibili fossili. Non ci facciamo arrestare a cuor leggero ma dobbiamo capire subito che non ci sarà arte in un pianeta al collasso”  

Afferma una delle attiviste. 

Dopo il blitz a Firenze, ieri è arrivato il turno di Milano.
Il modus operandi è stato sempre lo stesso: un’azione pacifica, e un gruppo di pochi ragazzi che si sono fisicamente incollati ad una delle opere esposte.  

In questo caso, protagonista dell’attacco è la scultura firmata Boccioni “Forme Uniche Della Continuità nello Spazio”, ospitata al Museo Del 900. 

Il gruppo appartenente a “Ultima Generazione” ci tiene a sottolineare come quest’atto non abbia lo scopo di danneggiare le opere, ma sfruttare l’arte come strumento di lotta ed opposizione. 

“È per noi importante valorizzare l’arte, anziché danneggiarla, come i nostri governi fanno con l’unico pianeta a nostra disposizione. Le azioni di Ultima Generazione si battono per l’arte, la bellezza, il lavoro, la pace e l’ambiente che ci dà da vivere” 

 

Quali sono le richieste di Ultima Generazione 

Ciò che il gruppo ambientalista chiede è l’interruzione immediata dell’attività legata alle centrali a carbone, cancellando inoltre ogni progetto inerente a nove trivellazioni di petrolio. 

La soluzione alternativa sarà l’aumento dell’uso di energia solare ed eolica di almeno 20 gw, obiettivo raggiungibile entro la fine dell’anno corrente. 

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
Condividi articolo
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: