fbpx

Citylife Milano: un museo virtuale in cima a Torre Libeskind (detta “Il Curvo”)

L’alleanza tra Milano e Bergamo ha dato vita a un museo virtuale in cima a Torre Libeskind (“Il Curvo”) di Citylife, per gli eventi “Insieme per la cultura”.

La collezione digitale del Curvo

Mancano poco più di cinque mesi all’apertura al pubblico, ma è già quasi tutto pronto ne “Il Curvo”, il grattacielo dalla forma concava di Citylife che diventerà un museo per due fine settimana consecutivi.

La torre, che porta la firma dell’architetto statunitense Daniel Libeskind, infatti, già ospita al suo ultimo piano venticinque opere dell’Accademia Carrara di Bergamo, con cui la società di consulenza PwC (PricewaterhouseCoopers, proprietaria degli uffici presenti nell’edificio) ha stretto un’importante collaborazione.

opere accademia carrara

Una cooperazione siglata nei mesi scorsa e tradotta in un format di eventi dal nome: “Insieme per la cultura”, che apriranno già a fine novembre/dicembre 2022 la stagione di appuntamenti dedicati a Bergamo, che nel 2023 insieme a Brescia sarà Capitale Italiana della Cultura.

“Abbiamo scelto di iniziare il nostro percorso a sostegno della cultura del nostro Paese dalla collaborazione con la Carrara”

Dichiara un fiero Giovanni Andrea Toselli, presidente e amministratore delegato di PwC Italia.

I 25 dipinti verranno presentati al pubblico in una veste inedita: sono stati riprodotti in formato digitale all’interno delle “sculture dinamiche” disseminate nelle due hall di accesso.

La collezione sarà completa in autunno, quando – nel periodo di chiusura dell’Accademia – perverrà l’ultimo capolavoro della Carrara e sarà esposto ad “alta quota” nella torre.

L’accesso al museo sarà gratuito.

 

Milano e Bergamo: Insieme per la cultura… e per un belvedere con vista mozzafiato

Tuttavia, non solo Milano trarrà benefici da questa collaborazione. Infatti, l’ingresso di PwC Italia nella governance della Fondazione Accademia Carrara come socio-fondatore si dimostrerà proficuo anche per il museo di Bergamo, di cui verranno recuperati tremila metri quadrati di giardino e restituiti alla cittadinanza.

Il rapporto di reciprocità però non si esaurirà qui. Infatti, l’Accademia si doterà tra le altre cose anche di un cafè bistrot con vista panoramica sulle Mura Venete, entrate a far parte del patrimonio Unesco nel luglio 2017.

“Lo facciamo in un’ottica di restituzione verso le comunità nelle quali operiamo, cogliendo la straordinaria opportunità che ci viene offerta da Bergamo in cui siamo presenti con un’importante sede”

Motiva Toselli

 

Da dove nasce l’idea del Curvo

Alta 175 metri e con 33.500 metri quadrati di superficie, la Torre Libeskind (o Torre PwC) deve la sua particolare conformazione – che le è valsa il soprannome de “Il Curvo” – alla posizione assunta da Maria mentre stringe il figlio morto nella Pietà Rondanini di Michelangelo, custodita nel Castello Sforzesco.

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
Condividi articolo
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: