fbpx

East Market Milano: il mercatino vintage torna con il Record Store Day

East Market Milano: il mercatino vintage torna con il Record Store Day

east market milano

East Market Milano, il mercatino vintage più atteso dell’anno, torna per festeggiare il Record Store Day domenica 24 aprile 2022. La location è riconfermata: sarà l’ex fabbrica aeronautica completamente ristrutturata di Via Mecenate 88/A.

Lo slogan (non ufficiale) degli eventi di East Market Milano come al solito è: nessuna limitazione. Tutti – privati, hobbisti e professionisti – possono comprare, vendere e scambiare ogni tipo di merce.

In particolare, questa edizione cadrà durante il Record Store Day, una giornata interamente dedicata ai negozi di dischi indipendenti. Per l’occasione, verrà coinvolta un’area speciale con 20 espositori musicali; in aggiunta ai consueti 300 venditori provenienti da ogni angolo d’Italia per condividere la loro passione per oggetti strani e ricercati.

Infatti, gli scambi possono riguardare antiquariato, modernariato, vintage, second hand, sneakers, curiosità, vecchie collezioni e complementi d’arredo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da East Market {Milano} (@eastmarketmilano)

 

Gli espositori musicali

Tra gli espositori musicali sarà presente Alessandro Esposito. Il suo marchio Perfect Vinyl propone una ricca selezione di quattromila dischi il cui sound ricopre ogni genere: metal, hip-hop, progressive, italiana, fino al new grave, stoner e grunge.

Il suo esemplare più ambito? Una copia di Draw the Line degli Aerosmith autografata da tutti i componenti della band.

Si aggiungono agli ospiti di riguardo:

  • Mr. Bernard, la cui collezione di settecento lp riporta indietro agli anni Cinquanta – Sessanta.
  • Luca Gracci e il suo marchio Takeatrip, manifesto della sua passione per le stampe, ristampe e cd tra psichedelia, blues, folk, progressive, rock. La sua eredità è stimata a oltre duemila lp e seicento cd.
  • Karim Qqru, Giacomo Coveri e Tommaso Calamita con Dirt Tapes, il primo progetto italiano dedicato interamente alle musicassette. Dalla sua nascita hanno visto la luce ristampe d’eccezione e inediti, oltre alla produzione di The Tape Roller, walkman collegabile via USB a pc, casse, impianti, amplificatori per un’esperienza immersiva.
  • Simone Borsacchi e Nelson Birtig, con i loro tremila dischi tra lp e cd dai generi più disparati: punk, pop britannico, anni Sessanta, alternative, metal e surf.

L’area food

Come sempre, sarà accessibile l’area foodFood Market”, dove pregustare le specialità del mondo e dello street food tra la visita di uno stand e un altro, in qualunque momento. Senza dimenticare prodotti italiani tipici, e proposte culinarie più inclusive come il senza glutine, il cibo vegano e quelle per i più piccoli.

Per fare una pausa caffè o soddisfare improvvisi attacchi di fame, una caffetteria e una bakery con prodotti da forno sia dolci che salati saranno lì per coccolarti. Inoltre, due bar sempre aperti (almeno, fino all’orario di chiusura) potranno accogliere ogni altra tua richiesta.

Dal pomeriggio, dj set intratterranno i visitatori e gli espositori con le hit del presente e del passato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da East Market {Milano} (@eastmarketmilano)

I biglietti

I biglietti per l’East Market di Milano sono in vendita a €5 (gratis per i bambini sotto i 12 anni), acquistabili via Dice, piattaforma per il ticketing. L’ingresso è invece garantito dalle 10:00 alle 21:00.

Per ulteriori informazioni, chiama il numero 3516559781.

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
CoolinMilan
Iscriviti alla nostra Newsletter
Scarica l' App

VEDI ANCHE: