Dal 9 al 18 ottobre tutti gli Eataly del patron Oscar Farinetti diventano palcoscenico di una grande festa in cui assaggiare ogni giorno tutte le pizze d’Italia, partendo dalla Pizza Eataly fino a esplorare le tante declinazioni di questo piatto così amato, da quella alla pala, alla pizza al padellino, dalla focaccia genovese fino a quella barese, dalla farinata alla focaccia al formaggio. Dieci giorni alla scoperta delle tradizioni e delle novità del mondo pizza, da nord a sud.

Pizze d’Italia in festa è  evento diffuso- spiega una nota-  tra gli Eataly di Torino, Roma, Milano, Genova, Pinerolo, Firenze, Piacenza, Trieste e Bari al quale partecipano come ospiti speciali alcuni grandi maestri del mondo pizza, provenienti da diverse scuole di pensiero. Ciro Salvo, grande interprete della pizza napoletana, aprirà l’evento a Milano il 9 ottobre, e sempre la pizza napoletana sarà protagonista a Roma lunedì 12 con la pizzaiola Roberta Esposito, mentre il giovane Valentino Tafuri con la sua pizza all’italiana chiuderà domenica 18 il calendario romano.

E' tempo di Pizza! Dal 9 al 18 ottobre Eataly la festeggia in tutti i suoi  punti vendita - Cucina & Vini

Nei dieci giorni dell’evento si alterneranno ai forni Guglielmo Vuolo, Stefano Vola, Giovanni Mandara, i Fratelli Salvo, Domenico Martucci, Denis Lovatel, Jacopo Mercuri, Luigi Cippitelli e tanti altri che, con le loro interpretazioni, completeranno il racconto delle tante espressioni della pizza italiana.

Il palinsesto prevede anche incontri, workshop e serate speciali in cui soddisfare non solo il palato ma anche la voglia di capire in che direzione sta andando la scena contemporanea della pizza

Alessandro Di Tommaso