fbpx

House Of The Dragon: cosa sapere prima di vedere la serie 

La prima puntata di House Of The Dragon, Spin-off di Game Of Thrones, è finalmente uscita.
Ecco cosa sapere prima di vedere la puntata pilota. 

 

House Of The Dragon: Cose da sapere 

La serie si apre circa 200 anni prima della caduta del Re Folle e della nascita della combattiva principessa Daenerys Targaryen.
Ci troviamo all’interno di una Westeros completamente dominata dalla famiglia dei draghi, e sul Trono Di spade siede il grande Re Vyseris I (Paddy Considine), primo del suo nome.
Vyseris si mostra un regnante saggio e gentile, ma la sua discendenza vive un grande ostacolo.
Nonostante egli brami vedere la sua amata primogenita, la principessa Rhaenyra (Milly Alcock), salire al potere e diventare regina, la giovane non ne ha diritto, essendo donna.  

I componenti più tradizionali della casata favoriscono l’ascesa fratello minore del re, Daemon Targaryen (Matt Smith), uno dei combattenti più feroci e rispettati del continente.
La faida tra questi due consanguinei, caratterialmente agli antipodi, vive uno stallo, dal momento che la regina Aemma Arryn (Sian Brooke), moglie del Re Vyseris, aspetta un figlio.  

Tuttavia, come i fan più appassionati del Trono Di Spade sanno, a Westeros le carte in gioco cambiano in fretta. O meglio, la ruota gira. 

 

House Of The Dragon: cast e curiosità 

Come anticipato nel paragrafo precedente, la serie seguirà lo scontro tra due personaggi che lotteranno allo scopo di garantirsi il diritto a sedersi sul Trono Di Spade. 

Da una parte, troviamo la giovane ma acuta Principessa Rhaenyra, interpretata dall’attrice australiana Milly Alcok e da Emma D’Arcy (da donna adulta).
Il personaggio della principessa trova subito il favore del pubblico, in quanto rimando abbastanza esplicito ad un’altra forte e giovane donna della casata dei draghi, che ha dominato le ultime stagioni della serie principale. 

Acquisto assolutamente valido per il franchise è il celebre attore britannico Matt Smith, che trasporta nello spietato e agguerrito Daemon Targaryen un magnetismo e una solennità che solo lo sguardo dell’amato Doctor Who sa dare.
Una volta in scena, il personaggio ha la capacità di eclissare ogni altra presenza, facendosi protagonista ed elemento cardine della narrazione. 

 

Dove sono i draghi nella serie? 

Assieme ai due pretendenti al trono, possiamo annoverare anche la presenza predominante delle bestie che hanno forgiato lo stemma della famiglia Targaryen.
Sebbene, nella serie principale, essi fungano da elemento secondario, almeno fino alle ultime stagioni, qui sono parte integrante delle vicissitudini della famiglia.
Quanti ce ne saranno? La conta è di 17 draghi, tra piccoli, grandi e da schiudersi. 

 

Dove vedere House Of The Dragon 

La prima puntata della serie firmata George R.R. Martin è già visibile in streaming, tramite le piattaforme Nowtv e Sky. 

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
Condividi articolo
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: