I Taxi volanti a Milano pronti a diventare realtà: ecco quando

Prossimamente arriveranno a Milano i velivoli elettrici eVtol

Il debutto dei “taxi volanti” è previsto entro la fine del 2025, prima delle Olimpiadi invernali di Milano-Cortina del 2026.

taxi volanti elettrici eVtol collegheranno 15 vertiporti che verranno realizzati a Milano, Bergamo, Como e Varese.

La Sea, società che gestisce gli aeroporti di Linate e Malpensa, ha raggiunto un accordo con Palazzo Marino per la creazione delle basi dei velivoli elettrici.

I Taxi volanti a Milano pronti a diventare realtà: ecco quando
I Taxi volanti a Milano pronti a diventare realtà: ecco quando

Taxi volanti a costi sostenibili per i clienti

I taxi volanti disporranno di appositi percorsi e non avranno costi proibitivi per i clienti.

Stando alle prime stime formulate, spostarsi da una parte all’altra della città attraverso questi velivoli elettrici non sarà così caro come si potrebbe immaginare.

Il tragitto che va da Malpensa al centro dovrebbe aggirarsi sui 150 euro: un costo ragionevole se si pensa che la stessa tratta, al giorno d’oggi, costa 90 euro se percorsa su un taxi a quattro ruote.

L’arrivo dei taxi volanti rappresenterà una vera rivoluzione per il traffico milanese.

I benefici saranno molti: riduzione della congestione stradale, ma anche dell’inquinamento acustico ed un miglioramento della qualità dell’aria.

Taxi volanti 100% carbon free

Dopo la firma dell’accordo, ora si pensa già alla realizzazione di strutture dedicate al decollo verticale negli scali milanesi, così da poter sviluppare collegamenti veloci tra l’aeroporto e altri punti della città.

I taxi volanti ai quali si pensa decongestioneranno il traffico cittadino. Che in occasione delle Olimpiadi Invernali di Milano-Cortina, in programma nel 2026, potrebbe creare notevoli difficoltà.

«L’obiettivo è quello di sviluppare questo tipo di mobilità in tempo utile per offrire un servizio stabile durante le Olimpiadi invernali di Milano e Cortina del 2026», si legge in una nota di Sea.

«La collaborazione con Skyports accelererà la capacità di Sea di sviluppare un network di vertiporti, a cominciare dalla ‘grande Milano’ sostenendone quindi la fase di start up e sviluppando questa tipologia promettente e sostenibile di mobilità», le parole dell’amministratore delegato di Sea, Armando Brunini raccolte in una nota per la stampa.

logo cool in milan
Condividi articolo
Condividi articolo
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: