fbpx

Il monumento (segreto) a Milano dedicato a Giuseppe Mazzini

Considerato “Pater Patriae”, Giuseppe Mazzini ha stravolto e rivoluzionato il Risorgimento italiano.
A Mazzini è infatti dedicato il monumento in Piazza della Repubblica a Milano, sfortunatamente poco celebrato e sconosciuto alla maggior parte dei Milanesi

Il monumento

“Questa è una strada di pietra, un monumento aperto non da contemplare ma da percorrere”.

Dalla scritta che si trova si capisce che il monumento rappresenti metaforicamente il tortuoso percorso verso l’unificazione d’Italia e che ogni scultura, che si incontra nel percorso, ne costituisca un simbolo e tappa fondamentale.
Il tutto è lungo 38 metri ed i blocchi scolpiti sono di marmo bardiglio, bronzo e pietra.

“Ecco a sinistra un fiore simile al capitello, simbolo

della gioventù che diede la vita nei moti mazziniani:

con la barricata risorgimentale; ecco le lapidi delle

imprese coi nomi e le date.

Ed ecco a destra la medusa a rappresentare il terrore

in cui giaceva l’italia, la cariatide a ricordare la lunga

oppressione, un volto nell’ombra a suggerire i tempi

della cospirazione, quindi la muraglia di un carcere

e infine lo scudo e la lancia emblemi tradizionali

del valore.”

In fondo a questo “percorso storico” è collocata la statua in bronzo, realistica e di dimensioni reali del fondatore della Giovine Italia, volutamente a livello del sentiero e non su un piedistallo, come invece ci si aspetterebbe. 

In questo modo, Mazzini vuole accogliere calorosamente ed in un modo quasi amichevole il visitatore, arrivato alla fine del suo cammino, dopo aver appena rivissuto simbolicamente, ma comunque in prima persona, i momenti più significativi del periodo risorgimentale.

“Così non imposto dall’alto, si compie l’incontro storico e umano di Giuseppe Mazzini.”

mazzini milano

Gli artisti

L’intero complesso, realizzato nel 1974, è frutto del lavoro dello scultore Pietro Cascella, membro della famosa ed omonima famiglia di artisti, sulla planimetria del designer ed architetto milanese Vico Magistretti.

La statua di Mazzini a Milano risale, invece, al 1874 ed è opera dello scultore (e Senatore del Regno di Italia) Giulio Monteverde. Nel 1876 realizza una prima statua dedicata a Mazzini, da collocare su richiesta degli emigranti italiani a Buenos Aires, in Argentina. Ancora oggi è possibile osservarla in tutti i suoi tre metri di altezza in Plaza Roma nella città biancoceleste.

mazzini milano

Questa statua, realizzata nella Capitale, è partita direzione oltreoceano dal porto di Genova ed i cittadini liguri, innamoratisi così tanto del risultato finale, ne hanno subito chiesto la realizzazione di un’altra per la propria città. Monteverdi accoglie la richiesta e ne realizza una seconda copia di 68 centimetri, ora al Museo del Risorgimento e Istituto Mazziniano di Genova. La statua di Mazzini a Milano non è altro che la copia ingrandita di quella genovese.

E tu? Conoscevi questo monumento?

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
Condividi articolo
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: