fbpx

In arrivo nuove telecamere per la Stazione Centrale: serviranno? 

La situazione della Stazione Centrale di Milano è peggiorata nell’ultimo periodo e, per risolvere il problema, verranno installate cento nuove telecamere. 

 

Stazione Centrale Milano: manca la sicurezza 

La Stazione Centrale è il più importante biglietto d’ingresso della nostra città.
Non solo per la sua rilevanza come scalo ferroviario principale, ma anche come simbolo architettonico della cultura milanese.  

Il turista curioso, che varca le sue gallerie, si trova di fronte ad uno dei gioielli urbani della nostra città, anticipazione delle molte altre beltà che la Madonnina riserva ai suoi visitatori. 

Sebbene questo sia il pensiero che ogni milanese vorrebbe condividere, purtroppo ad oggi non rispecchia la realtà. 

La Stazione Centrale di Milano al momento mostra gravi lacune legate alla sicurezza, cosa che provoca esperienze spiacevoli sia ai cittadini, che ai turisti ignari del fenomeno.  

Piazza Duca D’Aosta si è trasformata in un polo d’incontro della criminalità: bottiglie rotte, schiamazzi e discussioni che sfociano in risse sono all’ordine del giorno.
Sono ormai diventate normalità le svariate notizie legate a violenze, molestie e furti ai danni di chi è unicamente colpevole di voler attraversare la stazione. 

Solo pochi giorni fa, ha fatto il giro del web il video di un ragazzo che, in pieno giorno, è stato picchiato selvaggiamente da un secondo uomo, il tutto non solo sotto gli occhi dei passanti, ma in pieno giorno. La goccia che ha fatto traboccare il vaso, secondo molti.
Quando la criminalità si guadagna anche il diritto di mostrarsi di giorno, forse qualcosa non va. 

Indipendentemente dall’opinione generale, o dalla statistica che segna una diminuzione dei crimini a Milano, è indubbio che la situazione della Stazione Centrale sia allo sbando.  

I cittadini hanno paura di attraversare l’area di sera e, tra poco, anche di giorno. 

 

La soluzione del Comune è l’aumento delle telecamere 

Al Comune di Milano è arrivata la proposta, da parte del centro destra, di stanziare 150 mila euro per l’installazione di 100 nuove telecamere, emendamento che è stato approvato all’unanimità. 

Questa operazione basterà per mitigare la situazione in Duca D’Aosta? Solo il tempo potrà dircelo. 

“Un buon risultato per la città che ci permette di mettere più risorse laddove vi è più necessità di servizi, ma non dobbiamo però abbassare la guardia” 

Commenta l’ex premier Conte. 

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
Condividi articolo
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: