fbpx

Milano, cinghiale nuota nella Darsena (Navigli). La preoccupazione di Coldiretti

Sorpresa per gli abitanti di zona Navigli (Milano), che ieri mattina si sono svegliati con un cinghiale che nuotava nella Darsena. Coldiretti lancia l’allarme.

 

Cinghiale Milano Darsena: perché si è spinto fin qui?

Il caldo anomalo – di quella che si potrebbe facilmente definire la più fredda degli anni a venire – ci costringe ad accendere i nostri condizionatori o a trovare refrigerio in piscina. Deve aver avuto la stessa idea il cinghiale che ieri mattina alle 7:00 è stato avvistato nuotare in Darsena Milano.

Sono stati dei passanti, incuriositi dalla presenza dell’animale nel canale, a lanciare l’allarme alle autorità. Solo l’intervento dei vigili del fuoco ha permesso la messa in sicurezza del quadrupede, trovato in un uno stretto cunicolo al loro arrivo sul posto.
All’attività di salvataggio hanno partecipato anche il soccorso alpino e alcuni sommozzatori.

Non è chiaro da dove il cinghiale si sia gettato, né perché fosse nel Naviglio, ma l’ipotesi più accreditata è che sia stato un comportamento innato dettato dalla sopravvivenza, come spiega Coldiretti – Associazione Coltivatori Diretti.

“Il caldo eccessivo di queste settimana spinge 2,3 milioni di cinghiali nelle città in cerca di cibo nelle strade e di refrigerio nei corsi d’acqua metropolitani.”

 

E non è la prima volta che accade

E ancora Coldiretti sottolinea come non si tratti di un episodio isolato. Una notizia del tutto analoga era stata riportata il giugno 2021, mentre il settembre dell’anno prima erano stati due gli esemplari recuperati – morti – sempre nei Navigli.

“Casi sempre più frequenti, che mettono a rischio la sicurezza delle persone in città e campagna, portano, malattie, razzolano tra i rifiuti, causano incidenti, spaventano le famiglie tanto che 8 italiani su 10 (81%), secondo l’indagine Coldiretti/Ixè, pensano che vada affrontata con il ricorso agli abbattimenti, soprattutto incaricando personale specializzato per ridurne il numero anche perché un italiano adulto su quattro (26%) si è trovato faccia a faccia con questi animali”.

Gli animali selvaggi rappresentano una minaccia per l’uomo in molte forme, se non controllati attraverso specifiche politiche di contenimento.
Speriamo che la soluzione a questo problema sia in dirittura di arrivo, e possa accontentare tutti… Cinghiali compresi.

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
Condividi articolo
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: