fbpx

Milano: la manifestazione del popolo dell’Ucraina

Milano: la manifestazione del popolo dell’Ucraina

Milano manifestazione Ucraina

La città di Milano si ribella agli attacchi russi nei confronti dell’Ucraina e scende in piazza per svolgere una nuova manifestazione.

Manifestazione a Milano per difendere il popolo dell’Ucraina

In questi giorni, ed anche durante la Milano Fashion Week, la città della moda ha manifestato per proteggere i diritti del popolo ucraino.
Infatti, hanno occupato molte piazze, iniziando la loro protesta dal Castello Sforzesco.

Tutta la città di Milano sta cercando di dimostrare il suo supporto per quello che sta succedendo in questo momento nel mondo. Migliaia di persone in tutto il pianeta stanno manifestando cercando di fermare l’attacco che c’è stato e continua ad esserci nei confronti dell’Ucraina da parte di Putin e della Russia.

Le persone hanno iniziato a presentarsi nelle varie piazze di Milano portando con loro la bandiera della pace. I cittadini ucraini residenti nella città della moda si sono movimentati ed hanno cercato di diffondere la parola del proprio paese. Infatti, si sono presentati con il volto dipinto con i colori che da sempre rappresentano il loro stato, cioè l’azzurro ed il giallo. Hanno portato con sé la loro bandiera o quella della pace.

Milano manifestazione Ucraina
Milano, manifestazione del popolo Ucraino

La manifestazione ideata dal popolo ucraino si è svolta anche il giorno domenica 27 marzo 2022, in particolar modo in Via Mercanti, Milano. Sono stati urlati slogan contro Putin ed è stato cantato più volte l’inno nazionale. A presentarsi durante la protesta sono state persone di tutte le nazionalità, tra cui molti cittadini della Russia. Il cuore della manifestazione, infatti, appartiene all’est. Quindi, vediamo in particolar modo una presenza delle popolazioni della Polonia, della Bielorussia, della Russia, della Moldavia ed, infine, ovviamente, dell’Ucraina.

Mentre, i politici a scendere in Piazza non sono molti. Anche se è proprio Beppe Sala, il Sindaco, ad organizzare una raccolta fondi. Proprio come annuncia lui stesso su Twitter:

“Le immagini che arrivano dall’Ucraina scuotono le nostre coscienze, Milano farà la sua parte per dare un supporto a quanti sono in fuga dalla guerra. Ci siamo messi immediatamente in contatto con la prefettura e con diverse realtà del terzo settore che da tempo sono attive in Ucraina a supporto dell’infanzia e delle persone più fragili. Presto daremo indicazioni a chi volesse attivarsi per dare una mano.”

logo cool in milan
CoolinMilan
Iscriviti alla nostra Newsletter
Scarica l' App

VEDI ANCHE: