Milano: Photofestival, “La natura e la città. Segni di un tempo nuovo”

A Milano, fino al 31 ottobre, è possibile visitare la mostra Photofestival: “La natura e la città. Segni di un tempo nuovo”.

La 16ª edizione di Photofestival, la più importante e ricca rassegna milanese di fotografia d’autore, quest’anno è sia fisica che online.

Si tratta di un’occasione di ripresa che permetterà a galleristi, fotografi, operatori del mondo della
fotografia di incontrare fisicamente gli appassionati negli spazi espositivi. Offre inoltre una nuova modalità di fruizione delle mostre, con il lancio di nuovi strumenti digitali.

Virtual Photofestival

Accanto alle circa 150 mostre fotografiche che si apriranno in presenza, sarà per la prima volta disponibile un canale dove visitare virtualmente tutte le mostre in programma.
Grazie alla piattaforma digitale, messa a punto in collaborazione con il partner photoSHOWallⓇ, il festival apre virtualmente al pubblico le porte di tutte le mostre del palinsesto 2021.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Photofestival (@milanophotofestival)

“La natura e la città. Segni di un tempo nuovo”

Quest’anno si pone l’accento su un’importante riflessione circa i temi della sostenibilità e della rigenerazione urbana.
Una sfida che riguarda da vicino molte città, inclusa Milano, dove la forte trasformazione urbanistica in atto non può ignorare il fatto che solo la tutela della biodiversità all’interno di un profondo ripensamento del rapporto tra naturale e costruito può salvare il nostro futuro, favorendo il benessere fisico e psicologico e la socialità.

La politica culturale del festival, da sempre inclusiva, prevede lo sviluppo del circuito non solo negli ambiti ufficiali di gallerie, musei e biblioteche, nonché nel Palazzo della Fotografia di Photofestival (lo storico Palazzo Castiglioni, sede di Confcommercio Milano) ma anche in spazi non istituzionali e trasversali, per ampliare il numero dei fruitori.
Il palinsesto espositivo accosterà alle proposte dei galleristi quelle di produzione Photofestival e vedrà affiancati autori affermati, professionisti e nuovi talenti.

Non solo Milano

Il progetto sarà diffuso in modo capillare su tutto il territorio metropolitano milanese, sino a toccare le province lombarde di Lecco, Monza, Pavia e Varese.  Come di consueto, accanto alle mostre, propone un programma di eventi con incontri, letture portfoli, webinar e altre attività di coinvolgimento dedicate ai vari appassionati di fotografia.

logo cool in milan
Condividi articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: