fbpx
Netflix ingaggia i Beckham16 milioni di sterline

Netflix ingaggia i Beckham per sconfiggere la concorrenza di Amazon Prime Video

Condividi su:

Netflix o Amazon Prime video: chi preferite?

 

Netflix non bada a spese.

Il quotidiano britannico The Sun ha annunciato che Beckham ha firmato un accordo con Netflix del valore di 16 milioni di sterline, circa 17,5 milioni di euro, per rendere pubblica la propria storia e quella della sua famiglia. Contattata da Deadline, Netflix non ha fornito alcuna informazione su quanto stanno combinando, ma nemmeno hanno negato il progetto.

Secondo il Sun, la serie potrebbe essere co-prodotta da Studio 99 di proprietà dello stesso Beckham e, di conseguenza, avere la liberatoria nell’uso di video privati come i compleanni, i Natali e tutti gli eventi intimi direttamente documentati dai membri della famiglia.

Il giornale spiega che la telecamera seguirà David mentre supervisiona i suoi affari, gli eventi di beneficenza in cui è impegnato, e perfino il suo rapporto con la squadra di calcio dell’Inter Miami. Inoltre, “il documentario mostrerà al pubblico un lato dei Beckham finora inedito, tra i più intimi e sinceri,” che include “alcuni momenti esilaranti dei primi appuntamenti di David e Victoria”.

Vedere un mix tra i filmati d’archivio di David quando era ancora un giocatore e la sua vita privata ci darà un quadro completo dell’evoluzione di una persona che non ha mai abbandonato il nostro cuore.

Oltre a una famiglia composta da 6 persone, nel documentario è prevista la presenza di ex compagni di squadra e amici di David Beckham, tra i quali The Sun segnala James Corden.

Queste iniziative confermano l’attenzione costante che la piattaforma rivolge al mondo della moda, ospitando non solo serie televisive mainstream quali ‘Sex & The City’ e ‘Gossip Girl’, ma anche contenuti pensati per gli appassionati del settore. Nella sezione documentari sono presenti ‘Franca – Chaos & Creation’ dedicato alla direttrice di Vogue ItaliFranca Sozzani, ‘Jeremy Scott – The people’s designer’ incentrato sul percorso professionale e personale del direttore creativo di Moschino, ‘Maddman – The Steve Madden Story’ con focus sull’omonimo stilista specializzato in calzature, ‘Casablancas: l’uomo che amava le modelle’, in omaggio al fondatore dell’agenzia Elite. A ciò si aggiungono le serie prodotte direttamente da Netflix, ‘Styling Hollywood’ e ‘Next in fashion’, fino ad arrivare ad ‘Emily in Paris’, telefilm appena lanciato che sta facendo molto discutere le utenti dei social network e gli addetti ai lavori.

Per ora, Netflix sembra guadagnare terreno rispetto al rivale Amazon Prime Video che però vanta nel proprio portfolio l’esclusiva per gli show dedicati alla linea underwear di Rihanna Savage x Fenty, il talent ‘Making the cut’ con Heidi Klum, il biopic ‘Yves Saint Laurent‘, i docufilm ‘Chiara Ferragni – Unposted’ e ‘Uninvited – Marcelo Burlon‘ oltre ad alcuni classici come ‘Il diavolo veste Prada’, ‘I love shopping’ e ‘Zoolander’.

Netflix ingaggia i Beckham16 milioni di sterline
Netflix ingaggia i Beckham16 milioni di sterline
Condividi su:
Condividi su facebook
condividi
Condividi su linkedin
condividi
logo cool in milan
Scarica l' App

CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LEGGI ANCHE: