fbpx

Netflix: la nuova serie prodotta da Barack e Michelle Obama

Netflix: la nuova serie prodotta da Barack e Michelle Obama

obama netflix

Un film ed “un evento tv” saranno adattati da sei racconti scritti da altrettanti autori di libri per giovani adulti.

Il progetto firmato Netflix, è attualmente in fase di sviluppo sia nella versione lungometraggio che per la tv e questo significa che alcuni dei sei racconti potrebbero confluire nel film e altri nello show o gli show televisivi.

Netflix e gli Obama

Gli Obama hanno firmato l’accordo di produzione con Netflix nel maggio 2018, l’anno dopo aver lasciato la Casa Bianca. “Black-out” sarà ambientato a New York durante un black-out estivo nell’agosto 2003 e prima ancora nel 1977.

La prospettiva è quella di 12 teen-ager e a scrivere le loro avventure nella metropoli al buio sono Dhonielle Clayton (“Tiny Pretty Things” e la serie “The Belles”), Tiffany Jackson (“Allegedly”), Nic Stone (“Dear Martin”), Angie Thomas (“The Hate U Give”), Ashley Woodfolk (“The Beauty that Remains”) and Nicola Yoon (“Everything, Everything”).

“Sei prolifici autori hanno scritto sei love story che si svolgono durante un guasto alla rete elettrica durante una rovente notte di estate”,

“L’ondata di caldo avvolge New York nell’oscurità e crea il caos. Quando le luci si spengono e la gente rivela la sua vera natura, fiorisce l’amore, le amicizie trasformano e tutte le possibilità prendono il volo”.

Netflix

Tra le storie al centro di “Black-out” ci sarà quella di due ragazzi intrappolati nella metropolitana che devono confrontare i loro sentimenti” ed “una coppia di migliori amici bloccati nella New York Public Library e circondati da storie d’amore che si chiedono se ce ne sia una nel loro futuro”, fa sapere Netflix.
C’è poi una coppia di ex costretta a camminare da Manhattan a Brooklyn mettendo da parte i reciproci risentimenti e due ragazze alla ricerca di una vecchia fotografia che scopro o qualcosa di più.

Coinvolto nel progetto, oltre a Higher Ground degli Obama, è anche lo studio di produzione Temple Hill che ha già sfornato, sempre su Netflix, “Fatherwood” con Kevin Hart e Alfre Woodard. Per Barack e Michelle “Blackout” è l’ultimo progetto per Netflix dopo “American Factory”, che ha vinto l’Oscar per il miglior documentario nel 2020, “Becoming”, “Crip Camp”, “Ada Twist” e “We the People”.

logo cool in milan
Condividi articolo
CoolinMilan
Iscriviti alla nostra Newsletter
Scarica l' App

VEDI ANCHE: