fbpx

Se si arriva a 35 gradi, i treni non vanno: Milano in ginocchio 

A soffrire il caldo non sono solo i cittadini di Milano, ma anche i suoi treni, che sembrano mal funzionare una volta arrivati a certe temperature. 

 

Il Caldo a Milano lo soffrono anche i treni 

In queste ultime settimane, Milano sta soffrendo una delle ondate di caldo più imponenti degli ultimi anni.
Nonostante questa frase sembrerebbe portare la firma del classico annuncio meteorologico estivo, chi vive a Milano può confermare la veridicità della notizia.  

Le temperature, nel capoluogo meneghino, stanno toccando vette da record.
I satelliti termici che orbitano sulla terra hanno individuato in Milano una vera e propria palla di fuoco, una concentrazione spaventosa di caldo. 

Parliamo di temperature che hanno toccato e toccheranno i 39°, in una città dove all’afa si unisce la quasi completa assenza di vento, che alza il calore percepito. 

Avendo fornito una visione generale di quella che è Milano d’estate, entriamo nel merito del problema: perché, con il caldo, i treni si fermano? 

 

I treni che toccano i 35 gradi hanno malfunzionamenti 

Nell’ultimo mese, il numero di cancellazioni legate alle tratte ferroviarie di Milano è aumentato vertiginosamente.
Stiamo parlando di più di 50 convogli costretti a manutenzioni preventive, a causa dell’eccessivo sforzo meccanico necessario per mantenere vivibile la temperatura interna ai mezzi di trasporto. 

Questo accade a causa dell’autolimitazione dei sistemi di ventilazione delle carrozze, che si bloccano al superamento dei 35°.
L’eccessiva usura dei meccanismi di condizionamento incide a sua volta sulla motrice che, a causa dell’eccessiva temperatura, è costretta a sforzi che surriscaldano la motrice. 

Onde evitare di mettere a rischio l’incolumità dei passeggeri, Trenord ha deciso di ritirare preventivamente i convogli che mostrano problematiche nella circolazione estiva, ma questo causa una notevole diminuzione delle corse disponibili. 

Naturalmente, non sono mancate critiche da diversi fronti della cittadinanza milanese, che si lamenta del fatto che Trenord sembri dimenticare l’arrivo annuale dell’estate.  

Al momento, l’unica soluzione sembrerebbe l’attesa. E la speranza che il caldo si plachi. 

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
Condividi articolo
Scarica l' App
CoolinMilan
Non perderti le NEWS più Cool in Milan
Categorie

VEDI ANCHE: