Turn on Your Christmas Wonder: lo spot natalizio di Milano

Turn on Your Christmas Wonder: lo spot natalizio di Milano

Turn On Your Christmas Wonder

Lo spot “Turn On Your Christmas Wonder” ha toccato le 2 milioni di views su Youtube e racconta la magia natalizia che caratterizza la città di Milano in questi giorni.
Ecco di cosa parla.

Turn Your Christmas Wonder

Quando Natale arriva, anche il milanese più operoso si stacca dalla scrivania e, almeno per un giorno, si concede una passeggiata per le vie della città, tra luminarie e decorazioni festose.
Lo spot, realizzato da Milano & partners in collaborazione con Wunderman Thompson, racconta una storia di questo stampo.
Un uomo, lavoratore, forse troppo lavoratore, rimane da solo in ufficio durante la vigilia di Natale.
Nel freddo silenzio della Torre Velasca, appare Babbo Natale che, attraverso un orologio da taschino dai magici poteri, trasforma il manager meneghino in un bambino.

Potendo di nuovo vedere Milano con gli occhi entusiasti dell’infanzia, il protagonista si teletrasporta in vari luoghi della città, facendo amicizia, di volta in volta, con nuovi bambini.

Dalla pasticceria dove ruba un panettone, si passa alle guglie del Duomo illuminate per Natale, dove il gruppo ammira la vista di Milano nel cuore di dicembre.
Dopo la tappa al Teatro delle Marionette, i piccoli protagonisti si fermano ai piedi dell’imponente sottomarino Toti, per poi terminare il viaggio all’ombra delle mura del Castello Sforzesco.

Una volta ai cancelli della dimora degli Sforza, il bambino di inizio spot restituisce l’orologio a Babbo Natale, ritrasformandosi in adulto, ma mantenendo in sé lo spirito natalizio ritrovato durante l’avventura.

 

Lo spot natalizio di Milano come biglietto da visita per i turisti

Lo scopo del commercial è presentare Milano all’estero come polo natalizio e città dalle mille attrazioni, allontanandola quindi da quel grigiore e dalla freddezza che molti le associano.

“Con questa campagna invitiamo a guardare la città con lo sguardo genuino, spontaneo e pieno di sorpresa e stupore che hanno bambini e bambine. È una città che va scoperta e riscoperta, da cittadini e cittadine e dai turisti, nei luoghi che la identificano agli occhi del mondo e in quelli meno noti, ma altrettanto suggestivi”

Afferma Martina Riva, assessora al Turismo del Comune di Milano.

Scopri le nostre Guide

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
CoolinMilan
Iscriviti alla nostra Newsletter
Scarica l' App

VEDI ANCHE: