Le novità della Milano Fashion Week 2023

Le novità della Milano Fashion Week 2023

milano fashion week 2023

A gennio ripartirà la Milano Fashion Week, con le sfilate moda uomo autunno inverno 2023-24. Camera Nazionale della Moda Italiana ha curato l’organizzazione, con un palinsesto di 72 eventi, volti a valorizzare anche le tematiche di Equality legate al supporto delle donne e ai talenti emergenti, di stretta attualità.

Alessia Capppello, Assessora allo Sviluppo economico, afferma:
«Quest’anno il mood è un po’ diverso. Bisogna ricordare la guerra russia e ucraina, per cui abbiamo uno spirito differente dal passato per raccontare la nuova Milano Fashion Week. Ci saranno tante novità, una grande presenza di giovani talenti emergenti e nuovi progetti»

L’apertura della Milano Fashion Week 2023, il 13 gennaio, sarà riservata a Gucci, che tornerà a sfilare con l’uomo dopo 3 anni. Per la chiusura, avrà luogo invece una sfilata di Zegna, lunedì 16 gennaio. Ci sarà poi una conferma, ossia la presenza di JW Anderson, oltre al debutto del brand Charles Jeffrey Loverboy . L’organizzazione si dividerà in 72 eventi, a cui si potrà assistere anche in streaming dal maxischermo Samsung in piazza Duomo, oltre che dal sito ufficiale.

I temi della Fashion Week Milano

I temi legati alla strategia e alla valorizzazione dei talenti sono alla base dei progetti della Camera Nazionale della Moda Italiana e incentivando sostenibilità ambientale e giustizia sociale. L’obiettivo è dare vita a una moda uomo che supporti le donne, oltre alla valorizzazione del Made in Italy. Per questo, apre il bando per l’assegnazione dei CNMI Fashion Trust Grant 2023, promosso dal Camera Moda Fashion Trust. Inoltre, CNMI, in partnership con Salesforcee D.i.R.e (Donne in Rete contro la violenza), ha approvato il progetto Empowering Women in Fashion Retail. L’iniziativa è dedicata a 15 donne di tutta Italia con background professionali differenti, con l’obiettivo di fornire le competenze e intraprendere un percorso lavorativo nel settore del fashion retail.

 

I brand coinvolti

CNMI presenta la campagna scattata da Paolo Zerbini e styling Riccardo Maria Chiacchio in collaborazione con il Comune di Milano e Yes Milano ambientata a Balera dell’Ortica, una realtà periferica in crescita con marchi emergenti tra cui Çanaku e Federico Cina. Sarà un’edizione ricca di emergenti. Tra questi presenteranno ADD, Bonsai, Charles Philip, Iuter, Sestini, Tagliatore, Valstare e KB Hong. Tra gli eventi principali, va evidenziato Colmar, che in occasione del 100esimo anniversario presenterà la collezione Colmar Revolution. Un occhio di riguardo anche per PT Torino e Lardini. La collezione tra Marni e Carhartt WIP sarà presentata il 14 gennaio. La presentazione di “The Added Element” avverrà invece lunedì 16 gennaio. In questa occasione verranno svelati i dettagli della collaborazione The Woolmark Company & Luna Rossa Prada.

Scopri le nostre Guide

logo cool in milan
Approfondisci
Condividi articolo
CoolinMilan
Iscriviti alla nostra Newsletter
Scarica l' App

VEDI ANCHE: